Saverio Gellini (foto personale)
Saverio Gellini (foto personale)
FASTWEB

Sarà Saverio Gellini, ex specialista dei 400 ostacoli, e anche degli 800 metri, il candidato espresso dal movimento “BUONAtletica” fondato da Massimo Magnani, per le prossime elezioni federali del 31 gennaio 2021, in cui verrà eletto il Presidente FIDAL per il quadriennio 2021-2024.

Gellini è un importante manager di 60 anni, CEO di un’azienda “Mandelli Sistemi s.p.a.” che da lavoro ad oltre 100 dipendenti.

Nella sua presentazione iniziale nel corso del webinar in cui è stato annunciato il suo nome, ha dato grande sfoggio di conoscenza nell’ambito dell’imprenditoria privata che ha fatto capire voglia prendere, come riferimento, nell’impostazione di un programma per lo sviluppo dell’atletica futura.

Molto interessante, tra tutti i vari punti espressi che sono poi quelli del manifesto di BUONAtletica che possono essere visionati sul loro sito, quello relativo al desiderio di far diventare l’Atletica il primo sport individuale in Italia.

Abbiamo già chiesto a Massimo Magnani, nei giorni scorsi, di intervistare il candidato Presidente e, avendo avuto disponibilità in tal senso, appena possibile sarà nostra cura fargli direttamente una serie di domande in merito alle sue idee.

Saverio Gellini (foto profilo facebook personale)
Saverio Gellini (foto profilo Facebook personale)
Fastweb Fibra