Karsten Warholm (foto Colombo/FIDAL)
Karsten Warholm (foto Colombo/FIDAL)
FASTWEB

Karsten Warholm ottiene un’altra mostruosa prestazione correndo i 400 ostacoli al Golden Gala Pietro Mennea dove ferma il cronometro a 47″07, nuovo record del meeting.

Il norvegese, reduce da una serie impressionante di risultati tutti intorno ai 47 e una volta anche sotto, ha cercato ancora di attaccare il record del mondo di Kevin Young che, prima o poi, è certamente destinato a cadere.

Miglior 400 ostacoli mai visto su una pista d’atletica italiana, il precedente era il 49″13 di Edwin Moses a Milano nel 1980.

Dietro di lui il francese Ludvy Vaillant (48″69) e l’estone Rasmus Magi (48″72) mentre si difende bene l’azzurro Mario Lambrughi che chiude sesto in 49″87.

Fastweb Fibra