Andrea Dallavalle (foto FIDAL/Colombo)
Andrea Dallavalle (foto FIDAL/Colombo)
FASTWEB

Andrea Dallavalle grande talento del salto triplo ottiene una scontata vittoria ai campionati italiani promesse con la miglior prestazione tecnica della giornata, vale a dire un salto a 16,72 metri.

Simone Biasutti con 16,38 termina al secondo posto.

Nelle altre gare della seconda giornata in evidenza Lorenzo Simonelli 13″67 (-1.2) nei 110 ostacoli con le barriere da un metro, quelle della categoria juniores e diventa il terzo under 20 all-time.

Tra gli ostacoli successi anche per l’under 23 Linda Guizzetti 13″47 (-0.4), per la promessa Mattia Montini 14″10 (+0.7) e per la junior dei 100hs Veronica Crida capace di un terzo posto nel lungo e subito dopo di vincere gli ostacoli.

Gaia Sabbatini e Simone Barontini, vincono negli 800 promesse, rispettivamente in 2’05″22 e 1’48″61.

Il peso junior va a Carmelo Musci con 20,32 mentre nell’alto junior, Rebecca Pavan centra la vittoria con 1,83 all’ultimo salto ai danni di Idea Pieroni.

Fastweb Fibra