Sam Kendricks-Mondo Duplantis (foto Colombo/FIDAL)
Sam Kendricks-Mondo Duplantis (foto Colombo/FIDAL)
FASTWEB

Incredibile epilogo del tardo pomeriggio svizzero, a Losanna, con Armand Mondo Duplantis che sale a 6,07 metri nella gara di Wanda Diamond League disputata in strada, ma con lo statunitense Sam Kendricks che ribatte colpo su colpo per poi chiudere, sconfitto, a 6,02, misura mai saltata nella storia di un secondo classificato.

Nella splendida competizione l’azzurro Claudio Stecchi ottiene il suo primato stagionale con 5,52, saltato bene al secondo tentativo, ma poi passa direttamente ai 5,72 che fallisce tre volte.

Alla fine chiude nono ed ultimo ed è un peccato perché il potenziale dell’azzurro è enorme ma qualcosa non torna anche se, tra due giorni, a Bruxelles sempre nella Diamond, Claudio potrà riprovare a raggiungere misure che più gli competono.

Si è gareggiato nel centro cittadino di Losanna, con il calore del pubblico a ridosso delle pedane per una prova maschile e femminile con salti alternati.

Al terzo posto nella gara finisce con la stessa misura dell’ex primatista del mondo Renaud Lavillenie, a 5,72 ma meno errori, il brasiliano campione olimpico Thiago Braz che sembra stia ritornando a buoni livelli.

Nella gara femminile, senza le più accreditate del mondo, vince un’altra svedese: 4,72 per Angelica Bengtsson alla terza prova davanti alla britannica Holly Bradshaw (4,64).

Fastweb Fibra