Bene Neka Crippa a Castelbuono

La 95esima edizione della classica corsa su strada, che si svolge in provincia di Palermo.

FASTWEB

Interessante gara nel contesto del 95esimo Giro podistico internazionale di Castelbuono, con l’ottima prestazione dell’azzurro Nekagenet Crippa, fratello di Yeman, che ottiene un prestigioso terzo posto.

Vince il keniano Mark Lomuket che chiude in 35’17 sull’impegnativo circuito di dieci giri da 1134 metri l’uno, contre secondi di vantaggio nei confronti del burundese Olivier Irabaruta, 35’20 e poi Crippa, con otto secondi di distacco, in 35’25, dopo aver corso sempre nel gruppo di testa e attaccando più volte nel tratto in ascesa, anche al penultimo passaggio.

Il trentino conferma, dunque, la sua buona condizione che l’aveva portato, anche, all’inizio di giugno, a migliorarsi nettamente nei 10.000 in pista con 27’51″93 in Coppa Europa a Birmingham.

Era da cinque anni che un azzurro non entrava fra i primi tre a Castelbuono, dall’edizione del 2016 quando si piazzò secondo proprio Yeman Crippa.

Tra gli altri azzurri, il bergamasco Ahmed Ouhda chiude quinto con un buon finale in 36’01 staccando l’altro italiano Iliass Aouani, due volte tricolore quest’anno (10.000 e cross), sesto in 36’20.

Tutti i risultati

Sport OK Junior