Trofeo Ciolo 2019 (foto Gulberti)
Trofeo Ciolo 2019 (foto Gulberti)
FASTWEB

Nel graduale ritorno verso la normalità riparte, oltre alle competizioni su pista, anche la corsa in montagna.

Anche in questa specifica e affascinante disciplina dell’atletica andranno rispettate le norme di sicurezza dettate dalla FIDAL e, per questo motivo, si riprenderà a gareggiare con partenze a cronometro e non in linea, senza pubblico, con l’accortezza della distanza interpersonale e l’utilizzo di materiale di protezione, in ogni momento pre e post competizione.

Il programma delle manifestazioni di corse in montagna e trail seguirà il calendario nazionale già stabilito.

Il primo appuntamento, datato domenica 28 giugno, sarà la nona edizione del Trofeo Ciolo, a Gagliano del Capo (Lecce), un evento che nelle scorse stagioni ha accolto anche manifestazioni internazionali, come la WMRA Youth Cup del 2017 e i Mondiali master di corsa in montagna del 2019.

I corridori percorreranno un tracciato di circa 4,5 chilometri, dal mare alla collina, ridisegnato appositamente secondo le attuali misure di tutela della salute.

Per quanto riguarda il trail, si svolgerà nello stesso fine settimana l’Alba Virtual Trail, una manifestazione regionale di 10,8 km ad Antrosano (L’Aquila) dal 26 al 28 giugno, con partenze distanziate e rilevamento della prestazione tramite strumentazione satellitare.

Sport OK Junior