Maratona Tokio (foro Getty Images)
Maratona Tokio (foro Getty Images)
FASTWEB

Le conseguenze derivanti dalla grave pandemia da Covid-19 che, purtroppo, sta avendo una fortissima ripresa a livello mondiale, ha portato inevitabili cambiamenti su tantissime manifestazioni in programma nelle prossime settimane o mesi.

Vediamo l’aggiornamento emesso da World Athletics in merito ai principali eventi su strada con anche, in corsivo, evidenziate le dichiarazioni dei vari comitati organizzatori.

Maratona di Boston

(era il 19 aprile 2021, ora autunno 2021) – posticipata
La Boston Athletic Association ha annunciato che la 125a maratona di Boston, che si tiene tradizionalmente il terzo lunedì di aprile, il Patriots ‘Day nel Commonwealth del Massachusetts, sarà rinviata almeno all’autunno del 2021 a causa della pandemia di Covid-19 in corso.

Maratona di Rotterdam

(era 24-25 ottobre 2020, ora 10-11 aprile 2021) – posticipata
Con dolore nei nostri cuori abbiamo deciso di riprogrammare l’evento a causa della situazione COVID-19 in corso. La NN Marathon Rotterdam è ora programmata per il 10 e 11 aprile 2021. Ogni singolo corridore con un posto nel 2020 l’edizione potrà partecipare all’evento riprogrammato“.

Maratona di Tokyo

(era il 7 marzo 2021, ora il 17 ottobre 2021) – riprogrammata
La Maratona di Tokyo 2021 si terrà domenica 17 ottobre 2021 con l’intenzione di organizzare una gara d’élite e di massa. Ulteriori dettagli verranno rilasciati a tempo debito.

Maratona di Valencia

(6 dicembre 2020) – parzialmente annullata
Aggiornamento: la corsa di massa è stata annullata, ma si svolgeranno le gare d’élite.

Maratona di Atene

(8 novembre 2020) – annullata
Anche seguendo un rigoroso manuale di regole e regolamenti  (organizzare solo la maratona e non le gare più brevi, ridurre il numero di partecipanti e fare in modo che tutti i partecipanti si sottopongano a un test Covid-19 prima della gara) non è stato sufficiente.

Sembra che tali misure non garantiscano l’assoluta sicurezza della salute dei corridori, che è e sarà la massima priorità nelle nostre menti“.

Maratona delle Alpi Marittime Nizza-Cannes

(29 nov 2020) – annullata
Purtroppo, dopo aver provato di tutto per continuare la gara, ci troviamo costretti a cancellare l’edizione 2020 della Marathon des Alpes Maritimes Nice-Cannes. Per arginare la diffusione dell’epidemia di coronavirus che sta attualmente colpendo la Francia, il sindaco di Nizza, Christian Estrosi, ha appena deciso di annullare gli eventi sportivi che riuniscono più di 300 concorrenti in programma a Nizza in calendario per questo fine anno 2020.”

Maratona di Parigi

(15 novembre 2020) – annullata
Di fronte alla difficoltà che molti corridori, soprattutto quelli provenienti dall’estero, hanno avuto nel rendersi disponibili per il 14/15 novembre, si è deciso che sarebbe stato meglio e più semplice per gli interessati se avessimo organizzato la Schneider Electric Marathon de Paris a 2021.”

Cross Internacional de Soria

(22 nov 2020) – annullato
L’attuale situazione nel nostro territorio, sebbene molto più favorevole rispetto agli ultimi tempi, ci rende impossibile mettere in scena la Croce Internacional de Soria.”

Cross de Atapuerca

(15 nov 2020) – annullato
Data l’evoluzione della pandemia Covid-19 e l’impossibilità di garantire la sicurezza dei partecipanti e del pubblico in generale, si è deciso di annullare per quest’anno la Cross de Atapuerca. Non vediamo l’ora di goderci questo eccezionale evento sportivo il prossimo anno“.

Campionati Europei di Cross Country

(13 dic 2020) – annullati
European Athletics ha confermato la cancellazione dei Campionati Europei di Cross Country che avrebbero dovuto svolgersi a Dublino, in Irlanda, il 13 dicembre.

Nell’ambito di una riunione del consiglio di amministrazione tenutasi a Losanna, European Athletics ha parlato con il comitato organizzatore locale Fingal-Dublino 2020 in merito all’attuale situazione del Covid-19 in Irlanda e all’impatto che ciò potrebbe avere sui Campionati Europei di Cross Country 2020.

È diventato presto chiaro che, a causa dell’incertezza complessiva sull’ospitare eventi sportivi di massa, delle restrizioni sanitarie esistenti in Irlanda e delle restrizioni di viaggio imposte in tutta Europa a causa della pandemia di coronavirus, non sarebbe stato possibile ospitare l’evento come programmato.

Campionati mondiali di corsa in montagna

(13-14 novembre 2020) – annullati
Insieme ai nostri amici del team organizzativo (eventi Arista), al governo locale di Haria a Lanzarote e alla Federazione spagnola di atletica leggera (RFEA), abbiamo deciso che questa è l’azione migliore da intraprendere.

È deplorevole che la nostra comunità di corsa in montagna e la famiglia non possa incontrarsi e condividere insieme le esperienze che abbiamo imparato ad amare negli ultimi 36 anni di gare WMRA“.

Campionati mondiali IAU 50km

(27 nov 2020) – annullati
A seguito dell’evoluzione della situazione del coronavirus in Giordania e in tutta la regione, è con rammarico che dobbiamo informarvi della cancellazione dei Campionati del Mondo IAU 50 km 2020 che era prevista per il 27 novembre ad Aqaba, in Giordania”.

Great Ethiopian Run

(15 nov 2020) – posticipata
La 20esima edizione di TOTAL Great Ethiopian Run International 10km era prevista per il 15 novembre 2020. Tuttavia, a causa dell’attuale situazione del Covid-19, siamo costretti a posticipare la gara. Annunceremo la nuova data in un secondo momento. Per favore, abbiate pazienza mentre lavoriamo con i dettagli per consegnare la 20a edizione della nostra gara di punta“.

Kagawa Marugame Half Marathon

(7 feb 2021) – annullata
Il 75 ° anniversario della Kagawa Marugame International Half Marathon programmato per il 7 febbraio 2021 non avrà luogo.

Dopo un’attenta valutazione abbiamo stabilito che, senza una fine visibile alla crisi del coronavirus in vista, per la salute e la sicurezza dei partecipanti, volontari, personale, personale medico e di soccorso, tifosi lungo il percorso e tutte le persone coinvolte nel nostro evento, la nostra 75esima edizione sarà rimandata di un anno“.

Giochi Olimpici Giovanili Dakar 2022

In realtà tale decisione era stata presa già nel mese di giugno dal Senegal e dal Comitato Olimpico Internazionale.

I Giochi Olimpici della Gioventù di Dakar si svolgeranno nel 2026.

 

 

Fastweb Fibra