Valeria Straneo (foto archivio)
Valeria Straneo (foto archivio)
FASTWEB

Ieri aveva corso sui 10 km in strada a Monza il primatista italiano della maratona Eyob Faniel e oggi, sulla distanza dei 21.097 metri della mezza maratona, si è esibita la primatista italiana dei 42,195 km Valeria Straneo.

La campionessa azzurra di cui ricordiamo e celebriamo, con la foto di copertina, la medaglia d’argento ai mondiali di maratona a Mosca 2013, ha vinto la gara, al suo ritorno agonistico dopo il lockdown, al termine di una corsa condotta al comando: 1h13’32” il suo crono finale.

Alle spalle Giovanna Epis staccata all’ottavo chilometro e seconda sulla linea d’arrivo in 1h14’18” e terzo posto per Ivana Iozzia 1h20’24”.

L’ultima prestazione di Valeria era stata, sette mesi fa, a metà febbraio a Verona e anche in quella circostanza aveva vinto con dietro Giovanna.

Tra gli uomini, nella Ganten Monza21 Half Marathon, il comasco Michele Belluschi prevale in 1h09’52” davanti a Gianfilippo Grillo e Loris Mandelli.

Tutti i risultati

Fastweb Fibra