Daniele Meucci (foto ilpost.it)
Daniele Meucci (foto ilpost.it)
FASTWEB

Nella nona edizione dell’Atleticom We Run Rome, con migliaia di concorrenti al via, buonissimo secondo posto, sui 10 chilometri maschili, per Daniele Meucci.

L’azzurro, dopo il successo della scorsa stagione, stavolta chiude in 29’44 con quasi un minuto di ritardo sul giovane etiope Milkesa Mengesha, oro mondiale under 20 di cross, protagonista di un assolo vincente in 28’50.

Per l’ingegnere pisano dell’Esercito c’è, in ogni caso, il ritorno sul podio, confermandosi il migliore degli italiani in questa manifestazione davanti a Yassine El Fathaoui, Circolo Minerva Parma, terzo con 29’49.

Al femminile netta affermazione della turca Yasemin Can, quattro volte campionessa europea di cross, che vince con 32’17 con, al secondo posto, l’ucraina Sofiia Yaremchuk, Acsi Italia Atletica in 32’35 e terza l’italiana Federica Sugamiele, della Caivano Runners, con il tempo di 34’08 e undici secondi di vantaggio nei confronti della piemontese Valeria Roffino, Fiamme Azzurre, 34’19.

Bellissimo, come sempre, lo scenario della corsa che ha attraversato i luoghi più ricchi di storia e di fascino della capitale, dalle Terme di Caracalla al Circo Massimo, piazza Venezia, via dal Corso, piazza di Spagna, piazza del Popolo, il Pincio, Villa Borghese, via Veneto, via dei Fori Imperiali, il Colosseo, arrivando ancora una volta alle Terme di Caracalla.

Fastweb Fibra