Benati argento con personale nei 400 degli Europei Juniores

Melluzzo bronzo nei 100 metri

FASTWEB

Prime due medaglie per l’Italia ai Campionati Europei Juniores in corso di svolgimento a Tallinn, in Estonia.

Nei 400 metri conquista l’argento il capitano Lorenzo Benati che si migliora con 46″27 battuto solo dal britannico Edward Faulds, oro in 45″72, mentre il bronzo va al norvegese Havard Bentdal Ingvaldsen con 46″70.

Le dichiarazioni di Lorenzo: “Forse sono partito troppo forte. Negli ultimi 70 metri si è spenta la luce, ma ogni tanto bisogna osare. Ho pochi rimpianti. Ho corso bene nei tre turni e questo fa ben sperare in vista delle Olimpiadi di Tokyo, dove sarò con le staffette azzurre. E’ mancato l’acuto ma cercherò di trovarlo ai Mondiali di Nairobi, tra poco più di un mese”.

Sul podio anche il velocista siciliano Matteo Melluzzo, bronzo nei 100 con 10″31 (+1.3) in una gara molto combattuta, poco distante dal britannico Toby Makoyawo che si impone in 10″25 davanti al 17enne francese Jeff Erius, 10″27.

Le dichiarazioni di Melluzzo: “Complimenti a chi mi è arrivato davanti perché ce l’ho messa tutta. È uno step della mia carriera per andare sempre meglio nei prossimi anni“.

Tra gli altri risultati odierni degli azzurri, nel triplo si piazza quinta la veneziana Greta Brugnolo con 13,49 (+1.9) eguagliando il record personale, mentre nel disco è sesta la romana Benedetta Benedetti che aggiunge oltre due metri al proprio limite con 51,12, entrambe classe 2003 e quindi al primo anno di categoria.

Al femminile, sui 400 metri, ottava Alexandra Almici in 55″06 dopo essere scesa ieri a 54.51.

Nel lungo maschile decimo Lorenzo Cagliero, di nuovo al personale con 7,44 (+1.0) mentre sui 5000 metri ventesimo Nicolò Gallo in 15’03″30.

Va in finale nei 110 ostacoli Lorenzo Simonelli con 13″48 (-0.1) per abbassare di un decimo il suo primato, con il terzo crono del turno, e diventare il secondo under 20 italiano di sempre.

Nei 3000 siepi promossi Massimiliano Berti (9’03″81) e il non ancora 18enne Cesare Caiani (9’04″67).

Matteo Melluzzo (foto Lackner/FIDAL)
Matteo Melluzzo (foto Lackner/FIDAL)

Tutti i risultati

Sport OK Junior