Bocchi argento nel triplo dei Giochi del Mediterraneo

Dallavalle si ferma dopo il primo salto per motivi precauzionali

FASTWEB

Nella prima giornata dei Giochi del Mediterraneo di atletica, in corso di svolgimento in Algeria a Orano, 19esima edizione della manifestazione riservata a tutte le Nazioni che si affacciano sul mare situato tra Europa, Nordafrica e Asia occidentale, medaglia d’argento per il triplista Tobia Bocchi con la misura di 16,93 (+1.0 m/s), peraltro lasciando oltre venti centimetri sull’asse di battuta.

La vittoria è andata all’algerino, padrone di casa, Yasser Triki con 17,07 (+0.6), mentre l’attesissimo campione italiano Andrea Dallavalle si ferma al quinto posto con 16,44 (+1.0), ma fa solo un salto e poi chiude la sua gara dopo aver sentito un piccolo fastidio alla caviglia destra, già avvertito sabato scorso agli Assoluti di Rieti nella giornata del suo 17,28.

Sebastiano Bianchetti chiude, invece, al sesto posto nel getto del peso con 20.03, nono con 19.18 Riccardo Ferrara, nella gara vinta dal serbo Armin Sinancevic con 21,29.

Nel martello femminile settimo posto per Lucia Prinetti con 63,91, decima Nadia Maffo con 61,82 nella vittoriosa gara della spagnola Laura Redondo (69,97).

Giovanni Gatto è undicesimo nei 3000 siepi con 8’46″77, nella gara vinta dall’algerino Bilal Tabti (8’22″79).

Tutti i risultati

Sport OK Junior