Ingebrigtsen grande stella degli Eurocross di Venaria Reale

Anche il campione olimpico e mondiale in gara il prossimo 11 dicembre

FASTWEB

Ci sarà anche il fenomenale mezzofondista norvegese, Jakob Ingebrigtsen, nei campionati europei di cross dell’11 dicembre prossimo nel Parco la Mandria di Venaria Reale in provincia di Torino.

Il campione olimpico 2021 dei 1500 e campione del mondo 2022 dei 5000 metri, sarà certamente l’atleta di maggior valore assoluto e, tra l’altro, ricordiamo come sia uno dei 5 uomini ancora in lizza per l’assegnazione dell’oscar mondiale dell’atletica, che verrà annunciato tra pochissimi giorni.

Ingebrigtsen, grande specialista delle corse in pista sia outdoor che indoor, ama correre sempre nel periodo della preparazione autunnale/invernale nelle campestri più importanti a livello internazionale e, a tal proposito, ricordiamo come nel suo palmares ci siano anche quattro vittorie consecutive agli Eurocross nella categoria under 20, la prima proprio in Italia, a Chia in Sardegna nel 2016, numeri da record per un atleta che non ha mai perso in questa competizione con cinque partecipazioni e cinque vittorie, di cui l’ultima proprio nella categoria assoluti l’anno scorso a Dublino in Irlanda.

Nel corso del 2022 Jacob ha battuto il record del mondo indoor sui 1500 metri con 3’30”60 nel meeting World Indoor Tour Gold di Liévin, togliendo mezzo secondo al precedente primato detenuto dall’etiope Samuel Tefera dal 2019, mentre ai successivi campionati iridati indoor di Belgrado in Serbia ha vinto la medaglia d’argento proprio alle spalle di Tefera.

Lo scorso luglio il norvegese ha vinto un altro argento mondiale a Eugene in Oregon, sui 1500 metri alle spalle del britannico Jake Wightman, ma ha poi vinto l’oro sui 5000, ha realizzato un mese dopo una fantastica seconda doppietta consecutiva agli Europei di Monaco di Baviera, vincendo le finali dei 1500 e dei 5000 metri, e infine stabilito i migliori due tempi mondiali della stagione sui 1500 metri, vincendo a Losanna in 3’29”05 e nella finale della Diamond League di Zurigo con 3’29”02.

Embed from Getty Images

Della famiglia Ingebrigtsen saranno presenti al Parco la Mandria anche i due fratelli maggiori, Henrik e Filip, entrambi già medaglia d’oro nella manifestazione, il primo tra gli under 23 nel 2012, mentre il secondo tra gli assoluti nel 2018.

Tra gli atleti norvegesi più prestigiosi ci sarà anche la campionessa europea in carica del cross, Karoline Bjerkeli Grovdal, vincitrice dodici mesi fa a Dublino dopo cinque podi consecutivi.

Un altro nome di grande peso agonistico, nella gara maschile dove vedremo in gara tra gli altri azzurri Yeman Crippa, sarà lo spagnolo Mohamed Katir, medaglia di bronzo ai mondiali in Oregon nei 1500 e medaglia d’argento nei 5000 agli Europei di Monaco, in entrambi i casi alle spalle di Jakob Ingebrigtsen con il quale si ripeterà la sfida.

Nella squadra della Gran Bretagna ci sarà Charles Hicks, che proverà a difendere il titolo under 23 dopo essersi da poco laureato campione Ncaa negli States.

Embed from Getty Images
Sport OK Junior