Luminosa Bogliolo (Foto Colombo Fidal)
Luminosa Bogliolo (Foto Colombo Fidal)

Luminosa Bogliolo è diciottesima in semifinale allo stadio Khalifa di Doha. Termina qui la sua prima avventura Mondiale. Sui 100 ostacoli, l’azzurra ha dimostrato una continuita spaventosa. Peccato che l’eccezione alla regola venga proprio da una delle gare più importanti della stagione. 13″06 il tempo, a confronto del personale di 12″78, a un passo dal record italiano, è davvero poco. Ed anche rispetto al 12″80 delle batterie, col quale si era qualificata brillantemente, vincendo la sua serie.

Ovviamente, l’ostacolista ligure non è soddisfatta al traguardo. “Nelle ultime gare non avevo mai urtato un ostacolo. Oggi l’ho preso in pieno. Forse perché ho voluto forzare.” Ma proprio per questo l’azione ne ha risentito, diminuendo la sua efficiacia. Sulle code delle avversarie, ha tentato una reazione a metà gara, prima di incocciare nell’errore.

Tutte le migliori, Danielle Williams (12″41) e Nia Ali (12″44) in primis, hanno risposto all’appello. Stasera vedremo una gran finale. Quanto a Luminosa, è già concentrata sulla prossima stagione. “Ho imparato molto quest’anno, ma so di poter migliorare ancora tanto.”  Ne siamo sicuri anche noi.

Sport OK Junior