Mattia Furlani (foto archivio)
Mattia Furlani (foto archivio)
FASTWEB

Nell’attesa dell’ultima importante manifestazione nazionale in pista, che si disputerà il 17 e 18 ottobre a Modena nell’ambito dei Campionati Italiani assoluti di mezzofondo, spazio nel prossimo fine settimana ai giovanissimi under 16, i cadetti, con i loro campionati nazionali dove si sfideranno ragazzini e ragazzine di 15, 14 ed anche 13 anni.

Il teatro sarà il campo scuola Gotti di Forlì in quella che dovrà essere, soprattutto, una grande festa dell’Atletica, perché a quell’età lo sport va vissuto anche come un grande gioco, pur con tutto l’impegno che i protagonisti ci possano mettere.

Si assegneranno 36 titoli nazionali, compresi quelli delle prove multiple (esathlon cadetti, pentathlon cadette) e nella manifestazione sono confermate le prove di mezzofondo (1000, 2000, 1200 siepi) e di marcia (5000 cadetti, 3000 cadette).

La città emiliana accoglierà l’evento per il secondo anno consecutivo e, come nel 2019, la cerimonia inaugurale si terrà venerdì alle ore 18 nel centro cittadino, in piazza Saffi.

La stella dell’evento dovrebbe essere il saltatore in alto, ma anche ottimo velocista, Mattia Furlani, fratello di Erika, più volte autore in stagione della migliore prestazione italiana under 16 nel salto in alto fino a 2,10, ma anche capace di ottenere il primato di categoria nei 150 metri con il crono di 16″57.

La manifestazione si svolgerà totalmente a porte chiuse, salvo l’accreditamento degli addetti.

Tutti gli iscritti

Fastweb Fibra