Lorenzo Patta (foto Colombo/FIDAL)
Lorenzo Patta (foto Colombo/FIDAL)
FASTWEB

Lorenzo Patta vince il titolo italiano nei 100 metri promesse, a Grosseto, in quello che di fatto era il suo debutto e, presumibilmente, anche l’unica gara della stagione.

La giovane promessa della velocità, 20 anni da poco compiuti a maggio, fermo da tempo per alcuni problemi fisici, vince davanti a un ottimo Nicholas Artuso che riesce finalmente ad esprimersi al meglio ottenendo due volte il personale con 10″36 prima e 10″35 in finale.

Anche Lorenzo, già al personale di 10″36 in semifinale, si migliora ulteriormente per vincere con un eccellente 10″31 frutto di un ottimo lanciato, dopo che Artuso sembrava in leggero vantaggio sino ai 50 metri.

Al terzo posto Fabrizio Ceglie con 10″52.

 

Fastweb Fibra