La prima giornata delle finali dei societari

L'addio agonistico del grande Matteo Galvan

FASTWEB

Nella prima giornata delle finali oro dei Campionati Societari, in corso di svolgimento a Caorle, da evidenziare in particolare il successo di Federica Del Buono (Atl. Vicentina) nei 1500 metri con un ancora buon 4’12″63, a chiusura della sua stagione di rinascita agonistica dopo anni di grandi difficoltà.

Tanti gli azzurri reduci dall’esperienza olimpica a cominciare da Paolo Dal Molin (Athletic Club 96 Alperia) che vince i 110 ostacoli in 13″79 con tanto vento contro (-3.1), poi Ala Zoghlami (Cus Palermo) che passeggia nei 3000 siepi in 9’02″52, Raphaela Lukudo (La Fratellanza 1874 Modena) nei 400 con 53″66, Brayan Lopez nel giro di pista al maschile (Athletic Club 96 Alperia) 47″18.

Grande emozione per Matteo Galvan che, anche un po’ a sorpresa, annuncia la fine della propria carriera, indossando la maglia della società con cui è cresciuto (l’Atletica Vicentina) e correndo il proprio ultimo 400 metri, prima della staffetta 4×400 di domani.

Le parole di Matteo: “In questi anni ho fatto la cosa più bella del mondo: l’atletica leggera. Spero di avervi fatto divertire. Tanti, troppi infortuni, ma è stata una storia bellissima. Il momento che ricordo con più piacere, tra tutti, è il bronzo ai Mondiali under 18 di Marrakech del 2005.”

Ricordiamo che Galvan è stato primatista italiano del giro di pista, con il crono di 45″12, dal 2016 al 2019, oro con la 4×400 agli Europei indoor di Torino 2009 e finalista mondiale con la staffetta a Doha 2019.

Matteo Galvan (Foto Grana/Fidal)
Matteo Galvan (Foto Grana/Fidal)

I risultati di Caorle

Buoni risultati a Palermo nella Finale Argento dove Edoardo Scotti (Cus Parma) si impone nei 400 metri in 45″92 ed è pronto a chiudere la stagione oggi con i 200 e la staffetta.

Irene Siragusa (Atletica 2005) conquista i 100 con 11″45 (+0.9) a soli quattro centesimi dal primato stagionale mentre Sara Fantini (Cus Parma) vince martello con 65,23.

Grande crono con personale di Giada Carmassi (Atl. Brugnera Friulintagli) che vince i 100H in 13″10 (+2.0), e negli ostacoli al maschile (110H) Franck Brice Koua (Cus Pro Patria Milano) si aggiudica il duello con Mattia Montini (Atl. Lecco Colombo Costruzioni), 13.89 vs 13.90 (+1.9).

Joyce Mattagliano (Atl. Brugnera Friulintagli) è la migliore nei 1500 (4:18.74), Veronica Zanon (Assindustria Sport) atterra a 13,25 (0.0) nel triplo.

I risultati di Palermo

Nella Finale Bronzo di Torino, Vittoria Fontana (N. Atl. Fanfulla Lodigiana) porta a casa i punti necessari nei 100 metri con un tranquillo 11″80 (0.0) così come Gaia Sabbatini (Atl. Gran Sasso Teramo), al successo nei 1500 con un ancor più tranquillo 4’28″29 su Eleonora Vandi (Atl. Avis Macerata, 4’29″14).

Davanti a tutti nella marcia Federico Tontodonati (Battaglio Cus Torino, 21’54″34) mentre nel martello assolo della junior Rachele Mori (Atl. Livorno) con 58,58.

I risultati di Torino

Sport OK Junior