Desalu sesto nei 200 di Parigi

Vallortigara ottava nell'alto e Crippa non finisce la gara nei 5000 metri

Nella settima tappa della Diamond League, disputata allo stadio Charlety di Parigi, prestazione in linea con le precedenti per Fausto Desalu sui 200 metri che chiude in sesta posizione con lo stagionale di 20″52, distante dallo scatenato sudafricano Luxolo Adams che vola in 19″82, davanti al dominicano Alexander Ogando (20″03) e al francese Mouhamadou Fall (20″26).

Il canadese oro olimpico Andre De Grasse delude abbastanza con un quarto posto in 20″38, mentre quinto con lo stesso tempo di Desalu il francese Amaury Golitin.

Ottavo posto per Elena Vallortigara nel salto in alto, illuminato dalla migliore prestazione mondiale 2022 dell’ucraina Yaroslava Mahuchikh con 2,01 e poi tre errori a 2,05.

L’azzurra oltrepassa 1,88 ma non riesce a superare 1,92 nella gara in cui si classificano seconda e terza le altre due ucraine Iryna Gerashchenko (1,98) e Yuliya Levchenko (1,95).

Nei 5000 metri vinti dall’etiope Selemon Barega con 12’56″19, si ferma dopo 3700 metri il primatista italiano Yeman Crippa che per oltre metà gara era rimasto nel cuore del gruppo.

Tutti i risultati

Sport OK Junior