Sensazionale 2,05 di Yaroslava Mahuchikh nell’alto del Memorial Van Damme

La 20enne saltatrice ucraina compie l'impresa della serata e della sua ancor giovanissima carriera

FASTWEB

Strepitosa prestazione di Yaroslava Mahuchikh nell’ultima gara dell’anno, prima delle finali di Zurigo, di Diamond League con la 20enne ucraina che realizza il proprio personale nel salto in alto femminile con la misura di 2.05, superata alla seconda prova, che le vale anche il record nazionale, quello del meeting e la miglior prestazione mondiale dell’anno, tentando alla fine anche di attaccare il record del mondo di 2,09, ma fallendo i tre tentativi a 2,10 neanche di tantissimo.

Nel Memorial Ivo Van Damme di Bruxelles, disputato allo Stadio Re Baldovino, al secondo posto della competizione si piazza la campionessa mondiale Eleanor Patterson con 1.94, mentre l’azzurra Elena Vallortigara conferma di non essere più nella splendida condizione che le aveva regalato il bronzo ai campionati iridati di Eugene, e chiude in settima  posizione con 1,88.

Ricordiamo che Mahuchikh ha conquistato due medaglie d’oro in questa stagione, ai Mondiali Indoor di Belgrado con 2.02m e agli Europei outdoor di Monaco di Baviera con 1.95m, oltre all’argento ai Mondiali di Eugene, e che ha anche vinto tre gare in Diamond League, a Eugene (2.00m), Rabat (1.96m) e Parigi (2.01m), piazzandosi quinta a Stoccolma con 1.89m, e seconda a Chorzow con 1.92m.

Tutti i risultati

Sport OK Junior