Il ritorno di Christian Coleman ai Millrose Games di New York

Anche Bromell e McLeod in gara con lui sui 60 metri

FASTWEB

Christian Coleman, il campione del mondo sui 100 metri di Doha 2019 con il crono di 9″76, torna alle competizioni dopo due anni di stop per una sospensione a causa della mancata reperibilità ai controlli antidoping.

Il velocista statunitense ha vinto anche il titolo mondiale sui 60 metri indoor a Birmingham nel 2018 con 6”37 e nella staffetta 4×100 metri, sempre in Qatar, con 37”10.

L’importante evento sarà il 29 gennaio in occasione dei Millrose Games di New York, i cui organizzatori hanno annunciato anche la presenza di Trayvon Bromell e Omar McLeod sui 60 metri indoor della tappa statunitense del World Indoor Tour Gold.

Bromell, campione del mondo indoor sui 60 metri a Portland nel 2016, ha realizzato nel 2021 due primati personali sui 100 metri con 9”77 a Miramar in giugno, e 9”76 nell’ultima gara della stagione outdoor 2021 a Nairobi, ma ha anche vinto la finale dei Trials statunitensi di Eugene in 9”80.

Bromell ha poi subito una cocente delusione alle Olimpiadi di Tokyo, dove è stato eliminato in semifinale, ma è sceso tre volte sotto i 10 secondi nei tre meeting post olimpici della Wanda Diamond League di Eugene (9”86 ventoso), Bruxelles (9”97) e Zurigo (9”96).

Trayvon Bromell: “Sarà la mia prima volta ai Millrose Games. Non vedo l’ora di gareggiare a New York.”

Da seguire anche il giamaicano Omar McLeod, campione olimpico sui 110 ostacoli a Rio de Janeiro nel 2016, oro mondiale outdoor a Londra 2017 e iridato indoor sui 60 ostacoli a Portland nel 2016. McLeod ha vinto i 110 ostacoli dell’ultima edizione del Golden Gala di Firenze in 13”01.

Ai Millrose Games il caraibico disputerà i 60 metri piani dove vanta un record personale di 6”61 realizzato a Fayetteville nel 2017. Sui 100 metri all’aperto ha corso i 100 metri in 9”99 a Fayetteville nel 2016 diventando il primo atleta a vantare primati personali sotto i 10 secondi sui 100 metri e sotto i 13 secondi sui 110 ostacoli.

Sport OK Junior