Cestonaro vince a Poznan nel triplo: 13,99 ventoso

Federica Del Buono quinta nei 1500

FASTWEB

Nel Poznań Athletics Grand Prix disputato questa sera, in Polonia, bella affermazione nel salto triplo di Ottavia Cestonaro che si vede negare la gioia di avere realizzato il personale all’aperto, 13,99 la sua miglior misura, da un vento troppo generoso (+2,2).

Parlando di generosità, veramente eccessiva quella mostrata da Federica Del Buono che, a meno di 72 ore dall’ottima impressione destata al Golden Gala Pietro Mennea, si è ripresentata alla partenza dei 1500 metri, evidentemente smaniosa di ottenere un risultato brillante in chiave olimpica, ma certamente la stanchezza ha giocato la sua parte e la mezzofondista non è riuscita a far meglio di Firenze, chiudendo in quinta posizione in 4’11″61.

Complimenti ovviamente a Federica per la determinazione e la voglia che ci sta mettendo e, per lei, altra opportunità sabato prossimo a Madrid, nel Continental Tour della capitale spagnola, dove ci sarà una grande gara con la presenza azzurra, oltre a lei, anche di Gaia Sabbatini.

Federica Del Buono (foto Grana/FIDAL)
Federica Del Buono (foto Grana/FIDAL)

Sempre a Poznan terzo posto del martellista Simone Falloni con un lancio a 70,86, mentre nell’alto 1,80 di Erika Furlani, sesta e, infine, nei 400 ostacoli 53″18 di Lorenzo Veroli.

Tutti risultati

In un altro meeting internazionale solo di salti ad Essen, sesto Stefano Sottile nell’alto con 2,16 alla terza prova, prima di tre nulli a 2,20, mentre chiude settimo Eugenio Meloni a 2,12.

Sport OK Junior