Clamoroso 51″61 di Sydney McLaughlin all’esordio 2022 sui 400 H

Incredibile debutto stagionale della campionessa olimpica nonché primatista del mondo

FASTWEB

Un sensazionale risultato arriva dagli Stati Uniti dove, nel corso del Vanderbilt Track disputato a Nashville nel Tennessee, la statunitense campionessa olimpica e primatista mondiale dei 400 ostacoli femminili, Sydney McLaughlin, ha corso in uno straordinario 51″61, all’esordio stagionale, a pochissimi centesimi dal fantascientifico 51″46 con cui vinse la finale olimpica di Tokyo.

Per Sydney di fatto la terza miglior prestazione mondiale di sempre superata solo, a parte dal suo stesso primato del mondo, dal 51″58 ottenuto dalla connazionale Dalilah Muhammad, sempre nella finale dei giochi giapponesi a cinque cerchi.

Tutti i risultati

Sport OK Junior