Julia Ratcliffe batte il record dell’Oceania con 73.55m a Hastings

I campionati nazionali della Nuova Zelanda

FASTWEB

Una grande gara di lancio del martello femminile ha illuminato i Campionati neozelandesi di Hastings.

Julia Ratcliffe battuto la rivale Lauren Bruce stabilendo il record dell’Oceania con l’eccellente misura di 73.55m.

Ratcliffe (campionessa in carica dei Giochi del Commonwealth nel 2018 a Gold Coast e quarta ai Mondiali Under 20 a Barcellona nel 2012) ha realizzato il minimo per le Olimpiadi con 73.40m al primo tentativo prima di migliorarsi ancora di quindici centimetri con 73.55m nel quarto round strappando il precedente record continentale a Lauren Bruce, che lo deteneva con la misura di 73.47m stabilita sempre a Hastings lo scorso Settembre.

Ratcliffe ha vinto il sesto titolo nazionale della sua carriera.

Julia Ratcliffe: “E’ una bella sensazione aver realizzato lo standard per le Olimpiadi. Ora potrò concentrarmi completamente sulla preparazione per le Olimpiadi. E’ il culmine di 16 anni di lavoro con mio padre-allenarore Dave. Nell’ultima settimana gli allenamenti hanno avuto degli alti e bassi. E’ stata una sfida. Ho ottenuto molto di più di quanto sperassi”.

Walsh vince il dodicesimo titolo neozelandese nel getto del peso

Tom Walsh ha vinto agevolmente il dodicesimo titolo nazionale consecutivo del getto del peso maschile con il primato dei campionati di 21.79m.

Non era presente l’altro big neozelandese Jacko Gill, che ha scelto di non gareggiare ai Campionati nazionali per concentrarsi sulla preparazione per le Olimpiadi.

Tom Walsh (foto newshub)
Tom Walsh (foto newshub)

Diciassettesimo titolo nazionale per Valerie Adams

La due volte campionessa olimpica del getto del peso Valerie Adams ha fatto fatica a trovare il ritmo giusto durante la finale del getto del peso femminile, ma ha conquistato il diciassettesimo titolo nazionale con un lancio da 18.43m al sesto tentativo.

Adams ha stabilito il suo migliore lancio degli ultimi cinque anni con 19.65m al Graeme Douglas International di Auckland quattro settimane fa. La campionessa mondiale under 20 di Tampere 2018 Maddison Wesche si è classificata seconda con 17.38m.

Valerie Adams: “Sono contenta del diciassettesimo titolo nazionale ma sono delusa per come ho gareggiato oggi”.

Valerie Adams (foto archivio)
Valerie Adams (foto archivio)

La ventitreenne sprinter Zoe Hobbs ha eguagliato il record neozelandese sui 100 metri femminili con 11”32, tempo che migliora di due centesimi di secondo il precedente record personale.

Il triatleta Hayden Wilde ha difeso il titolo neozelandese sui 5000 metri maschili con 13’43”53. Lo scorso mese il ventitreenne neozelandese si era migliorato correndo in 13’29”47.

Katherine Camp ha vinto gli 800 metri femminili in 2’06”53 precedendo Camille Buscomb di un secondo e 83 centesimi.

Buscomb si è riscattata tre ore dopo aggiudicandosi il titolo nazionale dei 5000 metri femminili in 16’17”30.

Il primatista neozelandese del salto in alto Hamish Kerr si è aggiudicato il sesto titolo nazionale con 2.24m ma non è riuscito ad avvicinare il primato nazionale di 2.31m realizzato un mese fa a Wellington.

Il ventenne Shay Veitch ha realizzato la doppietta vincendo i 100 metri in 10”38 e il salto in lungo con 7.78m con un vento a favore di +2.4 m/s.

Sport OK Junior