Renaud Lavillenie (foto da sua pagina facebook)
Renaud Lavillenie (foto da sua pagina facebook)
FASTWEB

Renaud Lavillenie ha annunciato che disputerà una stagione indoor completa con l’obiettivo di vincere la quinta medaglia d’oro della sua carriera nel salto con l’asta ai Campionati Europei Indoor in occasione della prossima rassegna continentale al coperto che si svolgerà a Torun, in Polonia, dal 5 al 7 Marzo 2021.

Lavillenie debutterà il prossimo 16 Gennaio al meeting di salto con l’asta Star Perche Officiel di Bordeaux, dieci giorni prima di disputare l’unico meeting all’estero della stagione nella prima tappa del World Indoor Tour a Karlsruhe in programma il 29 Gennaio 2021.

Due giorni dopo il meeting tedesco Lavillenie salterà al Perche en Or di Tourcoing del 31 Gennaio.

Febbraio sarà un mese particolarmente intenso con ben cinque appuntamenti in terra francese: il World Indoor Tour Silver a Rouen (6 Febbraio), il prestigioso meeting del circuito World Indoor Tour Gold a Liévin (9 Febbraio), il meeting World Indoor Tour Bronze di Val de Reuil (14 Febbraio), i Campionati francesi di Miramas (21-22 Febbraio), il meeting di salto con l’asta da lui organizzato a Clermont Ferrand (27 Febbraio).

Lo scorso anno Lavillenie vinse il titolo francese indoor superando la misura di 5.80m per la centocinquantesima volta nella sua lunga e straordinaria carriera.

Lavillenie vinse il primo grande titolo ai Campionati Europei Indoor all’Oval Lingotto di Torino con 5.81m nel 2009 e superò 6.01m nel Campionato Europeo per nazioni all’aperto a Leiria in Portogallo.

Il fuoriclasse francese trionfò per la seconda volta nella massima rassegna europea al coperto a Parigi Bercy nel 2011 stabilendo il record dei campionati con 6.03m.

Due anni dopo conquistò il terzo oro a Goteborg con 6.01m. Migliorò ancora il record dei Campionati di un centimetro con 6.04m a Praga nel 2015. Ha dovuto rinunciare alle due successive edizioni di Belgrado nel 2017 e Glasgow nel 2019 per infortuni.

Il salto con l’asta sarà una delle gare da non perdere ai prossimi Europei Indoor di Torun nella città natale di Nicolò Copernico.

Il primatista mondiale Armand Duplantis ha recentemente annunciato l’intenzione di gareggiare nell’impianto dove lo scorso anno realizzò il primo record mondiale saltando 6.17m in occasione dell’annuale tappa del World Indoor Tour.

La Polonia farà il tifo per i beniamini locali Piotr Lisek e Pawel Wojciechowski, che hanno vinto le ultime due edizioni degli Europei Indoor rispettivamente a Belgrado 2017 e a Glasgow 2019.

Lisek ha superato due volte i 6 metri nel corso dell’estate 2019 (6.01m a Losanna e 6.02m a Montecarlo).

Wojciechowski ha un record personale di 5.93m all’aperto (Losanna 2017) e 5.90m (Europei Indoor di Glasgow 2019).

 

Sport OK Junior