Karsten Warholm (foto W.A.)
Karsten Warholm (foto W.A.)
FASTWEB

Il nome del meeting è chiaramente indicativo dell’Atleta a cui era dedicato, l’orgoglio sportivo della Norvegia Karsten Warholm, il fenomenale specialista dei 400 ostacoli, capace l’anno scorso di vincere i mondiali di Doha dopo aver battuto il record europeo della specialità

Ma Karsten è anche un buon 400 metrista senza barriere e oggi, a Ulsteinvik, nel Karsten Warholm International,ovviamente in Norvegia, si è cimentato nei due giri di pista indoor ottenendo un buon 45″97 davanti al ceco Pavel Maslak 46″47.

Nella stessa riunione prestigiosa vittoria per Enrico Riccobon, che si aggiudica i 1500 metri con il tempo di 3’46″11 davanti all’olandese Robin van Riel 3’47″18 e al norvegese Moa Bollerod 3’47″47.

Presenti anche la 18enne ucraina Yaroslava Mahuchikh che salta ancora molto alta, a 1,96 nell’alto, in questa sua straordinaria stagione invernale, mentre l’oro mondiale dell’asta, lo statunitense Sam Kendricks vince con 5,80, assente il fenomeno Duplantis.

8,08 nel lungo, invece, per il campione del mondo indoor in carica, il cubano Juan Miguel Echevarria.

Sport OK Junior