Super Rojas salta oltre i 7 metri ventosi nel lungo

La fenomenale triplista venezuelana si mette in mostra anche nel lungo

Yulimar Rojas si è esibita nel salto in lungo nei Campionati di società spagnoli di La Nucia realizzando due misure oltre i 7 metri con vento a favore oltre la norma. La due volte campionessa mondiale del triplo ha iniziato la gara con un nullo seguito da un salto da 7.06m con vento di +2.9 m/s, due altri tentativi nulli, l’unico salto regolare da 6.88m e un clamoroso 7.27m con vento di +2.7 m/s.

L’allieva del quattro volte campione del mondo di salto in lungo Ivan Pedroso ha sfiorato di recente il record mondiale del salto triplo con il 15.43m realizzato al meeting di Andujar.

La venezuelana è diventata la seconda triplista della storia arrivando a soli sette centimetri dal 15.50m della primatista mondiale Inessa Kravetz realizzato ai Mondiali di Goteborg 1995.

In passato Tatyana Lebedeva vinse la medaglia d’oro nel salto in lungo e il bronzo nel triplo alle Olimpiadi di Atene 2004. La russa vinse anche l’oro nel lungo e l’argento nel triplo ai Mondiali Osaka 2007 e il doppio titolo in entrambe le specialità ai Mondiali Indoor di Budapest 2004.

Nageotte supera 4.94m nell’asta a Marietta

La saltatrice con l’asta statunitense Katie Nageotte ha incrementato di un centimetro la sua migliore prestazione mondiale dell’anno superando la misura di 4.94m in una gara organizzata al coperto a Marietta in Georgia a causa del maltempo. Nageotte ha sbagliato di un nulla il secondo tentativo alla misura di 5.04mm (un centimetro in più rispetto al primato mondiale indoor di Jenn Suhr).

Dubovitskaya prima asiatica oltre i 2 metri nel salto in alto

La kazakha Nadezhda Dubovtskaya è diventata la prima saltatrice in alto asiatica in grado di superare i 2 metri ai Campionati nazionali di Almaty. Kristina Ovchinnikova si è classificata al secondo posto con 1.96m.

L’ultimo frazionista Ramil Gulyev ha guidato la staffetta 4×100 della Turchia alla vittoria in 38”20 (migliore prestazione mondiale dell’anno) ad Ezmurum in altitudine.

 

Sport OK Junior