Super Simbine corre i 100 metri in 9”99 con tre metri di vento contrario

Straordinaria prestazione del velocista sudafricano controvento, che gli vale addirittura la miglior prestazione di sempre in tali condizioni ambientali.

FASTWEB

Il sudafricano Akani Simbine ha corso i 100 metri in 9”99 addirittura con vento contrario di -3.0 m/s a Pretoria.

Il finalista olimpico e mondiale è sceso sotto i 10 secondi per la settima stagione consecutiva.

Non era mai successo prima che uno sprinter corresse così velocemente con 3 metri al secondo di vento contrario. In precedenza Justin Gatlin aveva corso in 10”02 con -3.5 m/s di vento contrario al meeting di Tokyo nel Maggio 2014. Simbine aveva corso la batteria in 10”26 con vento contrario di -6.2 m/s.

Una prestazione superlativa che conferma l’ottima condizione messa in mostra dall’atleta nelle sue gare di settembre in Europa quando, tra l’altro, aveva dominato i 100 metri nel Golden Gala Pietro Mennea.

Ricordiamo solamente che Pretoria si trova a 1339 metri sul livello del mare, e che questo favorisce certamente i riscontri cronometrici di coloro che fanno corse veloci.
Sport OK Junior