Bel lancio di Marco Lingua a 74,07 nel martello

Il 42enne piemontese dimostra ancora una buona condizione e non si pone limiti per il futuro.

FASTWEB

Nel riportare alcuni dei più interessanti risultati di meeting regionali svoltosi ieri in Italia, il risultato che più ci colpisce è quello dello specialista del lancio del martello, Marco Lingua che, a dispetto dei 43 anni che compirà il 4 giugno prossimo, mantiene un’eccellente condizione di forma, al punto da poter puntare ad essere uno dei 32 atleti che parteciperanno alla gara olimpica della sua disciplina.

Ieri a Pavia, Marco ha scagliato l’attrezzo a 74,07 metri, vicino al 74,23 dell’inverno, abbastanza lontano dal minimo olimpico richiesto di 77,50, ma c’è anche il ranking e attualmente l’azzurro si trova appena fuori dalla zona di accesso, per cui se riuscisse a incrementare nelle prossime gare, potrebbe anche compiere l’impresa straordinaria di accedere alla sua terza Olimpiade, lui che vanta pure 4 partecipazioni ad Europei e 2 a Mondiali.

Gli altri risultati di Pavia

Migliore prestazione italiana per Ayomide Folorunso sulla distanza spuria dei 250 metri con il buon tempo di 30″34, con l’atleta specialista dei 400 ostacoli che corre anche i 150 metri vincendoli in 17″79, distanza dove al maschile Andrea Federici ottiene il personale con un buon 15″65.

Lorenzo Perini, specialista dei 110hs, inaugura la stagione all’aperto con 23″60 nei 200hs.

Alcuni risultati del meeting di Donnas

Prima gara dell’anno per uno dei partecipanti della staffetta azzurra 4×100 primatista italiana a Doha 2019, Federico Cattaneo che corre la gara spuria degli 80 metri in 8″67 con vento oltre la norma di +2,5.

In pista, dopo un anno e mezzo, anche l’altro primatista del quartetto veloce dei mondiali del Qatar Davide Manenti che, nei 150 metri, si esprime in 15″45 sulle ali di un +3.5 di vento.

Bene Ianes a Rovereto

A Rovereto (Trento), sulla pista che ospiterà gli Assoluti dal 25 al 27 giugno, Lorenzo Ianes corre un buon 150 metri in 15″81 con -0.6 di vento, mentre al femminile la quattrocentometrista Petra Nardelli fa 17″96 con vento zero.

Sport OK Junior