Jhonatam Maullu (foto Colombo/FIDAL)
Jhonatam Maullu (foto Colombo/FIDAL)
FASTWEB

Il finalista degli scorsi europei di Boras, nel lancio del giavellotto, Jhonatam Maullu ha ritoccato, dopo undici anni, la miglior prestazione italiana juniores con una gran spallata a 73,06 metri in un meeting disputato ieri a Cagliari.

Il precedente primato apparteneva al fratello di Gimbo, Gianluca Tamberi che l’aveva stabilito nel 2009 con 72,76.

Sinceramente non me l’aspettavo, dopo un periodo di stop degli allenamenti per alcuni problemi fisici, sto ritrovando la condizione e oggi cercavo soltanto una buona gara in vista dei Campionati Italiani Juniores di Grosseto del 18-20 settembre. È una soddisfazione grandissima ma so che si può fare sempre meglio” queste le dichiarazioni dell’atleta azzurro di origini brasiliane.

Il ritorno alle competizioni di Matteo Melluzzo

Da segnalare, sempre ieri, a Siracusa, il rientro agonistico con vittoria nei 100 metri per il 18enne Matteo Melluzzo che si è imposto con 10″63 (-0.4 il vento) davanti a Nicholas Artuso in 10″67.

Fastweb Fibra