Larissa Iapichino (foto FIDAL Grana)
Larissa Iapichino (foto FIDAL Grana)
FASTWEB

L’avevamo annunciata come una delle due stelle di questi Campionati Italiani Juniores e Promesse (insieme a Mattia Montini) e Larissa Iapichino è stata una delle prime a scendere in pedana, questa mattina, vincendo il suo titolo senza troppi problemi.

La misura finale è stata di 6,40, 18 cm meglio di Karlsruhe, e soprattutto record italiano under 20 da lei già detenuto (6,36) da due anni, da quando era solo allieva.

La Iapichino ha fatto la misura all’ultimo salto, in una gara in cui non ha avuto troppi stimoli e, forse, è stata anche un po’ condizionata dall’orario, le 10 di mattina. In ogni caso, una bella dimostrazione di carica agonistica e un ottimo viatico per i prossimi appuntamenti.

Buona prestazione di Arianna Battistella, atleta vicentina, che arriva seconda facendo il personale di 6,11 mentre, al terzo posto, Chiara Smeraldo con 6,07.

 

Fastweb Fibra