Davide Re (Foto Fidal Colombo)
Davide Re (Foto Fidal Colombo)
Fastweb Casa ADSL

The King è atteso a Doha dal giro di pista (a giugno ha scritto il primato nazionale dei 400m con il tempo di 44″77) e risulta tra i convocati azzurri anche per la staffetta 4x400mista.

Atleta delle Fiamme Gialle, 26 anni, è allenato da Maria Chiara Milardi e assistito dalla manager Chiara Davini. Milanese di nascita, è uno spirito ligure: i genitori sono di Imperia, è stato un caso che nascesse a Milano (per via del lavoro del nonno che in quegli anni lavorava nel capoluogo lombardo).

Bode Miller e Roger Federer i suoi idoli sportivi; oltre allo sci e al tennis segue i grandi eventi calcistici ma giusto la Champions e la Nazionale, non è un grande tifoso del pallone.

Amante dichiarato della pasta in tutte le salse (pesto, porcini, cacio e pepe…) è un sognatore, sull’esempio di Walt Disney.

Del segno zodiacale dei pesci, è una persona paziente e comprensiva che non sopporta litigare. Nel 2019 ha abbattuto il muro dei 45″ e a Doha sarebbe strepitoso vederlo brillare come sa fare: portiamo rispetto all’Emiro, ma noi facciamo il tifo per Re.

Per leggere tutti gli articoli di “una Faina tra i cammelli” clicca qui.