Assegnate a Brisbane le Olimpiadi del 2032

    Proprio alla vigilia, dopodomani, delle 32esime Olimpiadi moderne, definita la sede delle 35esime.

    FASTWEB

    Dopodomani, 23 luglio 2021, inizieranno ufficialmente i Giochi della 32esima Olimpiade dell’era moderna, anche se di fatto si sta già giocando qualche partita del torneo di calcio femminile.

    Proprio oggi, invece, è stata annunciata la sede di quelli che sarà la 35esima edizione, dopo le prossime di Parigi e Los Angeles, vale a dire la città australiana di Brisbane, con decisione della 138esima sessione del CIO riunita proprio a Tokyo.

    L’Australia torna così ad essere la sede di un evento a cinque cerchi 32 anni dopo Sydney 2000, per la terza volta nella sua storia, dopo quella anche di Melbourne 1956.

    I Giochi si terranno dal 23 luglio all’8 agosto, mentre le Paralimpiadi saranno in programma dal 24 agosto al 5 settembre.

    Brisbane ha ricevuto 72 voti sì e 5 no su 77 voti validi.

    Il primo ministro australiano, Scott Morrison, ha dichiarato: “I Giochi Olimpici e Paralimpici del Queensland del 2032 forgeranno un’eredità duratura per l’intera nazione. Sosterranno la crescita economica e gli investimenti, offriranno vantaggi alla comunità e ispireranno la prossima generazione di atleti australiani.

    Sono orgoglioso dell’Australia, del Queensland e della nostra squadra che ha assicurato questa vittoria al nostro Paese. Il governo del Commonwealth ha sostenuto fin dall’inizio la candidatura di Brisbane ai Giochi Olimpici e Paralimpici del 2032.

    Crediamo in questa offerta. Sappiamo che è un’enorme opportunità per la nostra nazione, proprio come i Giochi di Melbourne nel 1956 e le Olimpiadi di Sydney 2000“.

    Sport OK Junior