Lambrughi accede facilmente alle semifinali dei 400 H uomini con 50″27

Qualificata per la semifinale dei 400 H donne Sartori, e per la finale del triplo femminile Cestonaro.

FASTWEB

Nella mattinata di qualificazioni della terza giornata dei campionati europei di Monaco di Baviera, buona prestazione nelle batterie dei 400 ostacoli uomini da parte di Mario Lambrughi, che passa agevolmente il turno vincendo la sua gara con il crono di 50″27, di buon auspicio per la semifinale in quanto ottenuto con autorevolezza e rallentando molto nel finale.

Le parole di Mario: “Di solito faccio un po’ fatica a carburare la mattina, ma ho avuto buone sensazioni. Non era facile dall’ottava corsia, perché non vedevo nessuno, però ho fatto la mia gara. E sarà domani la gara vera quando in semifinale andrò in pista con un’altra consapevolezza, fiducioso di poter spingere più dall’inizio”.

Eliminato l’altro azzurro Giacomo Bertoncelli, sesto nella propria batteria con il crono di 51″86.

Anche nella prova femminile un’azzurra passa, Rebecca Sartori, terza in 56″44 nella prima batteria, anche se con qualche incertezza di troppo nella seconda parte di gara, mentre viene eliminata la sua amica e compagna di allenamento Linda Olivieri che chiude quinta la sua prova in 57″03, ma con una netta flessione finale perché sino a pochi metri dall’arrivo era nella terza posizione utile per passare il turno.

Le dichiarazioni di Sartori: “Ho cominciato ad avvertire un po’ di fatica già dal quarto ostacolo e spero di sentirmi meglio domani. Le ultime due settimane sono state dure in allenamento, dopo la trasferta di Eugene per i Mondiali, ma questa è una stagione per me di ripartenza a livello internazionale”.

Come nelle due precedenti discipline, anche nel salto triplo femminile si qualifica una delle due azzurre presenti, Ottavia Cestonaro con la misura di 13,86 centrata al terzo e ultimo tentativo disponibile, mentre viene eliminata Dariya Derkach che non fa meglio di 13,65.

Tutti i risultati

Sport OK Junior