Edoardo Scotti (foto FIDAL/Colombo)
Edoardo Scotti (foto FIDAL/Colombo)
FASTWEB

In fase di presentazione dei Campionati Italiani Juniores-Promesse di Grosseto, dopo aver letto il nome di Edoardo Scotti tra gli iscritti ai 200 metri, avevamo pensato che, dopo la strabiliante impresa di giovedì sera all’Olimpico quando ha vinto la tappa italiana di Diamond League nei 400 metri con il suo personale di 45″21, sarebbe subentrato in lui un certo appagamento tale da fargli rinunciare all’evento del fine settimana.

Niente di tutto questo ed anzi Edoardo ha voluto dare un’altra grandissima dimostrazione di talento vincendo nel migliore dei modi il titolo italiano promesse nei 200 metri corsi, per la prima volta in carriera, sotto i 21 secondi 20″95 (+0,6), ben 33 centesimi meglio del suo precedente primato.

Una gara ovviamente da quattrocentometrista, con una prima parte abbastanza prudente per poi uscire in maniera dirompente sul rettilineo dove, peraltro, si è abbastanza trascinato dietro Roberto Mirabella, secondo con il personale, anche lui, di 21″49.

Tutti i risultati

Fastweb Fibra