Marta Zenoni vince anche i 1500 dei campionati promesse: 4’16″65

Convincente prova dell'azzurra su una delle sue due distanze preferite.

FASTWEB

Il sorriso finale di Marta Zenoni, dopo il vittorioso arrivo nella prova dei 1500 metri ai Campionati Italiani under 23 di Grosseto, vale più di ogni commento tecnico per una prestazione, in ogni caso, molto convincente con la mezzofondista che parte prudente, facendosi guidare per 800 metri circa dalla volenterosa Laura Pellicoro, ma poi prende nettamente l’iniziativa e finisce in maniera molto brillante, in grande spinta, con il buon crono di 4’16″65, suo sesto miglior tempo in carriera su tale distanza.

Per Marta ancora una dimostrazione che la strada della sua definitiva ripresa agonistica è sempre più aperta oltre alla soddisfazione di due titoli italiani promesse, ieri anche i 5000 metri.

Nella terza giornata dei Campionati Italiani Juniores-Promesse, da segnalare anche l’ottima prestazione della saltatrice in lungo under 20 Arianna Battistella che realizza il proprio personale con lamisura di 6,55, seconda prestazione italiana di tutti i tempi a livello juniores.

Arianna, che ha 19 anni compiuti l’8 gennaio, vantava un precedente primato di 6,37 ottenuto a Vicenza il 9 maggio e, quest’anno, ha corso anche un discreto 200 metri in 23″95.

Tutti i risultati

Arianna Battistella (foto Grana/FIDAL)
Arianna Battistella (foto Grana/FIDAL)
Sport OK Junior