Quindicesima vittoria consecutiva di Ryan Crouser a Des Moines

Vince senza strabiliare lo straordinario pesista statunitense

FASTWEB

Il campione olimpico Ryan Crouser ha aperto la stagione outdoor vincendo il getto del peso maschile con 21.93m alle Drake Relays di Des Moines, tappa statunitense del Continental Tour Silver.

Il gigante statunitense ha guidato la gara fin dal primo tentativo con un lancio da 20.87m. Ha incrementato la gittata portandosi a 21.85m nella seconda prova prima di migliorarsi con il lancio della vittoria di 21.93m alla quarta prova. Il pesista statunitense di origini italiane Nick Ponzio e il nigeriano Chuku Enekwechi hanno superato i 21 metri con 21.16m e 21.08m.

L’ex campione NCAA Payton Otterdhal si è classificato al quarto posto con 20.63m. Crouser ha vinto la quindicesima gara consecutiva dai Mondiali di Doha 2019, dove vinse la medaglia d’argento con 22.90m nella più grande gara di sempre.

100 ostacoli femminili

La britannica Cindi Sember ha vinto i 100 ostacoli in 12”57 precedendo di due centesimi di secondo la statunitense Christina Clemons. Tiffany Porter (sorella maggiore di Cindi Sember) si è piazzata al terzo posto in 12”80.

400 ostacoli maschili

Il ventenne brasiliano Alison Dos Santos (campione panamericano dei 400 ostacoli) ha migliorato il record personale con 48”15 precedendo Kenny Selmon (48”87, terzo tempo al di sotto dei 49 secondi in questa stagione) e Amare Lattin (49”69) e CJ Allen (49”74). Il tempo di Dos Santos migliora il primato del meeting detenuto da Danny Harris dal 1996.

400 ostacoli femminili

La portoricana Gianna Woodruff ha stabilito la migliore prestazione mondiale dell’anno sui 400 ostacoli femminili con il record nazionale di 55”02.

Salto con l’asta maschile

Il due volte campione del mondo Sam Kendricks ha vinto il salto con l’asta maschile stabilendo il primato delle Drake Relays con 5.86m. Kendricks ha superato tutte le misure fino a 5.80m al primo tentativo prima di centrare 5.86m alla terza prova. Chris Nilsen ha valicato l’asticella alla quota di 5.80m prima di commettere tre errori a 5.86m.

Matt Ludwig si è classificato al terzo posto con 5.70m. Il campione NCAA LC Lightfoot ha esordito da atleta professionista con tre nulli alla misura d’ingresso di 5.30m.

Salto con l’asta femminile

La campionessa mondiale indoor di salto con l’asta Sandi Morris si è imposta con 4.70m. Morris ha preso la testa della gara superando la misura di apertura di 4.50m, ma Katie Nageotte ha risposto con un salto da 4.60m riuscito al primo tentativo. Morris si è aggiudicata la gara superando 4.70m al terzo tentativo, mentre Nageotte ha commesso tre errori a questa quota.

110 ostacoli maschili

Daniel Roberts si è imposto con 13”39 ventoso precedendo Aaron Mallett (13”41) e Jamal Britt (13”45).

1500 metri

Josette Norris si è aggiudicata i 1500 metri femminili in 4’06”17. Il bronzo olimpico degli 800 metri Clayton Murphy si è imposto nei 1500 metri maschili in 3’39”12.

3000 siepi femminili

Leah Failand ha stabilito il record personale sui 3000 siepi con 9’32”53 precedendo la britannica Aimee Pratt (9’35”34) e a Grayson Murphy (9’37”25 record personale)

Il giovanissimo Nico Young (classe 2003) ha battuto il primato statunitense under 18 sui 5000 metri con 13’24”26 precedendo Ben Flanagan (13’25”39).

 

Sport OK Junior