Campionati etiopi ad Hawassa

FASTWEB

Il campione mondiale under 20 dei 3000 metri Tadese Worku ha vinto il titolo etiope sui 10000 metri con 28’12”0 in altura battendo nettamente Milkesa Mengesha (28’27”3).

Ali Abdulmena ha vinto i 5000 metri in 13’45”2 battendo Tilahun Haile, Getet Wale e Yomif Kejelcha. Samuel Firewu si è aggiudicato i 3000 siepi in 8’22”5 davanti a Haylemariam Amare (8’24”6) e Tadese Takele (8’26”1). Girmawit Gebrzihair ha dominato i 10000 metri in 31’21”5 davanti a Hawi Feysa (31’48”9) Fantaye Belayneh si è laureata campionessa etiope sui 5000 metri in 15’41”1 davanti a Birtukan Wolde (15’42”5).

Ayal Degnachew ha vinto a sorpresa i 1500 metri femminili in 4’10”0 davanti alla favorita Dawit Seyaum (4’11”1).

Worknesh Mesele si è laureata campionessa etiope sugli 800 metri femminili in 2’02”1 davanti a Netsanet Desta (2’02”7). Worku Getachew ha vinto i 3000 siepi femminili in 9’41”8 battendo Mekdes Abebe (9’43”8).

Federation Cup di Thennipalam (India)

L’indiano Jeswin Aldrin ha realizzato il minimo per i Mondiali di Eugene nel salto in lungo con l’ottima misura di 8.26m con vento contrario di -0.6 m/s nel meeting indiano.

Kaila Mishra ha vinto i 400 metri femminili migliorando il record personale di 51”18.

Rohit Yadav ha superato la barriera degli 80 metri nel giavellotto con 81.83m.

17enne sudafricana batte il record africano under 20 dei 100

Viwe Sinqe ha stabilito il primato africano under 18 sui 100 metri correndo in 11”22 nei campionati sudafricani giovanili di Potchefstroom. Sinqe ha battuto il record sudafricano under 18 sui 200 metri con 23”03, arrivando a nove centesimi di secondo dal primato continentale di categoria detenuto da Beatrice Masilingi.

Sport OK Junior