Larissa Iapichino (foto Grana/FIDAL)
Larissa Iapichino (foto Grana/FIDAL)
FASTWEB

Diramate, dal Direttore Tecnico delle squadre nazionali, Antonio La Torre, le convocazioni ufficiali per gli Euroindoor di Torun, che si svolgeranno in Polonia dal 4 al 7 marzo.

44 gli atleti selezionati, divisi in egual misura tra uomini (22) e donne (22), una scelta frutto anche delle indicazioni date dal Presidente Stefano Mei il quale aveva indicato, su delibera del Consiglio, che si portassero, alla importante manifestazione, il maggior numero di atleti, anche se non in possesso del minimo FIDAL che era ben più basso di quello determinato da European Athletics.

Tra i convocati, oltre agli atleti ampiamente previsti, qualche sorpresa che ci fa ovviamente piacere, perché la partecipazione a manifestazioni di questo genere è sempre, a prescindere dal piazzamento finale, un grande premio per il sacrificio di ciascuno.

Ci saranno, oltretutto, ben 16 esordienti in nazionale maggiore ed anche questa è una bellissima iniziativa.

Vediamo gara per gara da chi sarà composta la squadra azzurra

Marcell Jacobs (foto Liévin)
Marcell Jacobs (foto Liévin)

60 metri

Nella gara maschile punta di diamante Marcell Jacobs e poi gli esordienti Luca Lai e Chituru Ali.

Al femminile, Vittoria Fontana, al suo esordio, e Irene Siragusa.

Vladimir Aceti (foto Colombo/FIDAL)
Vladimir Aceti (foto Colombo/FIDAL)

400 metri/staffetta 4×400

In campo maschile convocati Vladimir Aceti, Edoardo Scotti, Robert Grant, Brayan Lopez e Lorenzo Benati, quest’ultimo alla sua prima nella nazionale assoluta.

Fermo restando che non è certo se Grant potrà tornare dagli States e fare, anche lui, il suo debutto in maglia azzurra, non è chiaro se Aceti e Scotti correranno la prova individuale o se si risparmieranno per fare un grande risultato nella staffetta, e lo stesso vale ovviamente per l’italo americano se sarà presente.

Tra le donne convocate Rebecca Borga, Alice Mangione, Eloisa Coiro, Eleonora Marchiando e Anna Polinari, con queste ultime due al debutto.

Anche per le ragazze non è chiara ancora la strategia anche se la sensazione che, quasi certamente, quantomeno Borga e Mangione facciano anche la gara individuale.

Simone Barontini (foto FIDAL)
Simone Barontini (foto FIDAL)

800 metri

Simone Barontini e Gabriele Aquaro, al debutto tra i maschi, Elena Baldessari, Elena Bellò ed Eleonora Vandi, tra le donne.

Federica Del Buono (foto Grana/FIDAL)
Federica Del Buono (foto Grana/FIDAL)

1500 metri

Federica Del Buono ritorna, a pienissimo titolo, a gareggiare in una massima manifestazione internazionale e sarà con lei, l’esordiente in nazionale assoluta, Gaia Sabbatini.

I debuttanti Pietro Arese e Federico Riva insieme a Joao Bussotti Neves difenderanno i colori azzurri al maschile.

Ludovica Cavalli (foto Mario Grassi)
Ludovica Cavalli (foto Mario Grassi)

3000 metri

Yassin Bouih tra gli uomini mentre, tra le donne, Giulia Aprile e Ludovica Cavalli anche lei al debutto in nazionale assoluta.

Luminosa Bogliolo (foto archivio)
Luminosa Bogliolo (foto archivio)

60 ostacoli

In campo femminile Luminosa Bogliolo sarà affiancata da Elisa Maria Di Lazzaro, mentre al maschile Paolo Dal Molin sarà affiancato dal giovane esordiente Frank Koua.

Gianmarco Tamberi (foto Grana/FIDAL)
Gianmarco Tamberi (foto Grana/FIDAL)

Salto in alto

Gianmarco Tamberi al maschile mentre, al femminile, Alessia Trost ed Elena Vallortigara.

Salto in lungo

Tra le donne oltre a Larissa Iapichino, meritatissima convocazione per Laura Strati.

Tra gli uomini, debutto in nazionale maggiore di Antonino Trio.

Ottavia Cestonaro (Foto Colombo Fidal)
Ottavia Cestonaro (Foto Colombo Fidal)

Salto triplo

Tobia Bocchi tra gli atleti e anche Ottavia Cestonaro, tra le atlete.

Leonardo Fabbri (foto European Athletics)
Leonardo Fabbri (foto European Athletics)

Getto del peso

Leonardo Fabbri al maschile e, al femminile, giustissimo tributo alla infinita classe di Chiara Rosa.

Dario Dester (foto FIDAL)
Dario Dester (foto FIDAL)

Prove Multiple

Il neo primatista italiano dell’eptathlon Dario Dester debutterà con la nazionale maggiore.

Sport OK Junior