I muri abbattuti nell’Atletica

FASTWEB

Bellissima analisi apparsa sul numero di maggio di Focus, straordinario mensile di scienza, sociologia e attualità, la cui edizione italiana è nata nel 1992, da parte del giornalista Simone Valtieri grande esperto di sport a 360 gradi.

Il tema della ricerca di Simone sono i muri dell’atletica, i crono o le misure che vengono considerati quali il limite che, se valicato, conferisce all’atleta una dimensione diversa che lo proietta, in pratica, nell’Olimpo dei grandi di sempre.

Valtieri ipotizza anche quelli che potrebbero essere i futuri muri da abbattere, quelli che in questo momento sembrano quasi fantascienza ma che, magari, tra qualche decennio potrebbero essere superati con diversa difficoltà rispetto a quanto oggi certamente appare.

Nel ringraziare il giornalista per l’ottimo lavoro fatto, siamo lieti che abbia messo i 100 metri come prima disciplina e indicato il muro dei 10 secondi abbattuti, ci permettiamo solo di evidenziare come abbia fatto un piccolo errore, indicando il nostro Filippo Tortu quale uno dei soli 9 uomini bianchi che abbiano abbattuto tale muro, mentre invece sono stati solo 3, oltre all’azzurro, il francese Christophe Lemaitre e il turco Ramil Guliyev.

Le 2 pagine di Focus

 

Sport OK Junior