Nilsen realizza il record Nord Americano con 6.05m

Strepitosa prestazione del saltatore statunitense

FASTWEB

In una serata di grandi performance per il salto con l’asta il vice campione olimpico Chris Nilsen ha migliorato il primato nord americano indoor con 6.05m nel meeting del World Indoor Silver di Rouen in Normandia.

Nilsen ha eguagliato la migliore prestazione mondiale dell’anno detenuta dal campione olimpico e primatista mondiale Armand Duplantis. Con questa performance Nilsen sale al quinto posto delle liste mondiali all-time dopo Duplantis, Sergey Bubka, Renaud Lavillenie e Steve Hooker.

Le liste mondiali dell’anno vedono quattro atleti al terzo posto con 5.91m, compresi il filippino Ernest John Obiena e il brasiliano Thiago Braz Da Silva, che hanno superato questa misura proprio a Rouen. Obiena ha eguagliato il suo record nazionale stabilito proprio in Francia in occasione del meeting della Diamond League di Parigi.

Il campione olimpico di Rio de Janeiro 2016 Thiago Braz Da Silva ha stabilito la sua migliore prestazione indoor degli ultimi sei anni, avvicinando di due centimetri il suo primato sudamericano al coperto.

Dopo aver superato 5.91m sia Obiena sia Braz Da Silva hanno tentato senza successo tre prove a 6.01m. Nilsen ha superato 6.01m al secondo tentativo e 6.05m alla prima prova.

Lo statunitense Jacob Wooten e il francese Valentin Lavillenie hanno superato 5.81m, mentre l’ex primatista mondiale Renaud Lavillenie non è andato oltre la misura di 5.51m.

Sutej batte il primato sloveno con 4.80m nel salto con l’asta

Tina Sutej ha stabilito il primato nazionale indoor femminile con 4.80m al terzo tentativo dopo aver superato 4.71m alla prima prova. Sutej ha commesso tre errori alla misura di 4.85m.

La quinta classificata delle ultime Olimpiadi sale al terzo posto nelle liste mondiali dell’anno. La slovena ha aggiunto quattro centimetri al suo personale stabilito lo scorso Settembre.

La svizzera Angelica Moser (campionessa europea indoor di Torun 2021) si è piazzata al secondo posto con 4.66m davanti alla cubana Yarisley Silva (4.61m). Le francesi Margot Chevrier e Ninon Chapelle hanno superato entrambe 4.56m.

Sport OK Junior