Tommaso Boninti (foto FIDAL Muti)
Tommaso Boninti (foto FIDAL Muti)
FASTWEB CASA Fibra Ultra veloce

Nella seconda e conclusiva giornata dei Campionati Italiani Allievi indoor ad Ancona, si corre forte sui 400 metri con l’ottimo tempo di 48″54 da parte di Tommaso Boninti.

L’atleta toscano diventa il terzo under 18 italiano di sempre al coperto, dietro soltanto a due nomi di grande spicco quali Lorenzo Benati e Edoardo Scotti.

Secondo, nella stessa gara, molto bene anche il ligure Marco Zunino quinto allievo alltime con 48″91.

Grande doppietta per Marta Amani, dopo l’ottima prova nel lungo di ieri, che vince anche nei 200 metri sul filo di lana in 25″15.

Tra gli uomini spunta il nome nuovo di Filippo Cappelletti, che ha iniziato da pochi mesi con l’atletica: il papà Giuseppe è l’allenatore di Vittoria Fontana, campionessa europea under 20 dei 100 metri e la mamma, Sabrina Previtali, ex azzurra dei 100 ostacoli.

Nel triplo cresce ancora Federico Morseletto  atterrando a 15,34 per consolidare il terzo posto nelle liste di sempre in questa fascia di età e conferma il titolo come Emmanuel Musumary che ripete la vittoria dell’anno scorso con 17,86 nel peso.

Grande sorpresa nell’asta femminile dove la favoritissima Great Nnachi, dopo la vittoria di ieri nei 60 metri, è terza nella sua specialità primaria saltando 3,65. Il successo va a Giulia Cassanelli che sale a 3,70.

Fastweb Fibra