Il momento della verità

Prima di incorrere in facili entusiasmi è meglio essere molto chiari

FASTWEB

Domani iniziano le Olimpiadi dell’Atletica e, come più volte sottolineato, l’Italia vedrà la partecipazione di ben 76 atleti, tra uomini e donne, per quella che è la maggiore di sempre a tale massimo evento sportivo mondiale, oltre al fatto che è lo sport maggiormente rappresentato come numero di italiani/e che sono globalmente 384: un quinto circa di tutta la spedizione.

Negli ultimi mesi si è diffuso un grande ottimismo sullo stato di salute dell’Atletica Italiana, anche grazie a due ottime prove degli azzurri, ai Campionati Europei a squadre di Chorzow dove si sono piazzati al secondo posto per nazioni e, ai recenti Europei under 23 di Tallinn dove l’Italia è stata addirittura prima nel medagliere, con ben 6 ori celebrati in pompa magna a Palazzo Chigi, insieme ai campioni d’Europa del calcio.

Tutto molto bello, esaltante e incoraggiante per il movimento, anche in un’ottica di promozione dell’atletica in Italia, intesa come incentivo per tanti giovani a provarla per emulare i tanti giovani campioni che stanno emergendo da qualche anno.

Detto questo, però, onde evitare facili illusioni che, poi, porterebbero alle solite considerazioni finali di delusione, è bene quantomeno, da parte di chi vive ogni giorno con attenzione quanto accade nel mondo dell’atletica internazionale, affermare come sia molto probabile che, alla fine delle 10 giornate di gara, il medagliere olimpico dell’atletica azzurra rimanga totalmente vuoto, esattamente come 5 anni fa a Rio de Janeiro.

Questo non dovrà però, assolutamente, significare che la nostra spedizione sia stata fallimentare perché, negli ultimi anni, è stata fatto un grandissimo lavoro da parte della Federazione, delle Società, militari e non, dei vari tecnici e di tutti gli addetti ai lavori, in ogni settore, e si sono anche visti dei risultati ma, ovviamente, tutto il mondo non è rimasto a guadare aspettandoci, e l’Atletica è certamente uno degli sport di maggior diffusione assoluta, direi il maggiore, per cui emergere è veramente complicato e, quando un movimento di un simile sport, si affossa come era capitato al nostro sino a una decina di anni fa, per recuperare ci vuole veramente tantissimo tempo e pazienza.

Quel che, dunque, sarà importante per fare un’analisi serena e oggettiva, alla fine delle 10 giornate di gara, sarà contare le finali raggiunte, o meglio ancora i piazzamenti nei primi 8 posti che sommati potranno dare un punteggio e, realmente, dare l’esatta dimensione dello stato di salute della nostra atletica.

Sono certo, peraltro, che tutti i 76 azzurri o azzurre impegnate daranno il 110% delle loro potenzialità e, in ogni caso, voglio fare un mio personale pronostico, giusto per metterci la faccia, di quegli atleti o atlete che potrebbero ottenere un prestigioso posto tra i primi 8 di ogni gara ed eventualmente ambire anche a un podio, mettendo a fianco del nome e cognome anche la specialità.

Ovviamente è solo un mio parere personale, molto secco e oggettivo, frutto di quanto visto in stagione e che vede fuori dalle mie previsioni atleti quali Leonardo Fabbri che, pur avendo avuto un grande acuto a 21,71, seconda sua misura di sempre, non ha mostrato quella continuità di risultati indispensabile in una prova così delicata come quella olimpica.

Chiaro che Leo potrà smentirmi, e me lo auguro fortemente, come d’altra parte Filippo Tortu che, crono annuali alla mano, non posso inserire nell’elenco anche se il suo talento, specie nelle occasioni che contano, può certamente fare la differenza.

  • Marcell Jacobs: 100 metri
  • Gianmarco Tamberi: salto in alto
  • Ahmed Abdelwahed: 3000 siepi
  • Alessandro Sibilio: 400 ostacoli
  • Andrea Dallavalle: salto triplo
  • Nick Ponzio: getto del peso
  • Eyob Faniel: maratona
  • Staffetta 4×100 maschile
  • Elena Vallortigara: salto in alto
  • Antonella Palmisano: 20 chilometri marcia
  • Eleonora Giorgi: 20 chilometri marcia
  • Staffetta 4×100 femminile

Gli orari di tutte le gare olimpiche 

Tutte le date degli azzurri impegnati

Venerdì 30 luglio
ORARIO
ITALIA
ORARIO
TOKYO
GARA
TURNO
AZZURRI
2.15
9.15
Alto
M
Qualificazione
SOTTILE, TAMBERI
2.30
9.30
3000 siepi
M
Batterie
ABDELWAHED, A. ZOGHLAMI, O. ZOGHLAMI
2.45
9.45
Disco
M
Qualificazione
FALOCI
2.55
9.55
800
F
Batterie
BELLÒ
3.55
10.55
400hs
M
Batterie
SIBILIO
4.40
11.40
100
F
Batterie
BONGIORNI, FONTANA
12.00
19.00
5000
F
Batterie
BATTOCLETTI
12.05
19.05
Triplo
F
Qualificazione
DERKACH
12.25
19.25
Peso
F
Qualificazione
13.00
20.00
4×400 mista
X
Batterie
ITALIA
13.30
20.30
10.000
M
Finale
CRIPPA

Sabato 31 luglio
ORARIO ITALIA
ORARIO TOKYO
GARA
TURNO
AZZURRI
2.00
9.00
400hs
F
Batterie
MARCHIANDO, OLIVIERI, PEDROSO
2.30
9.30
Disco
F
Qualificazione
OSAKUE
2.40
9.40
Asta
M
Qualificazione
STECCHI
2.50
9.50
800
M
Batterie
3.45
10.45
100hs
F
Batterie
BOGLIOLO, DI LAZZARO
4.35
11.35
100
M
Turno preliminare
12.10
19.10
Lungo
M
Qualificazione
RANDAZZO
12.15
19.15
100
F
Semifinale
ev. Bongiorni, Fontana
12.45
19.45
100
M
Batterie
JACOBS, TORTU
13.15
20.15
Disco
M
Finale
ev. Faloci
13.50
20.50
800
F
Semifinale
ev. Bellò
14.35
21.35
4×400 mista
X
Finale
ev. Italia
14.50
21.50
100
F
Finale
ev. Bongiorni, Fontana
Domenica 1 agosto
ORARIO ITALIA
ORARIO TOKYO
GARA
TURNO
AZZURRI
2.10
9.10
Martello
F
Qualificazione
FANTINI
2.40
9.40
3000 siepi
F
Batterie
2.50
9.50
Lungo
F
Qualificazione
3.35
10.35
Peso
F
Finale
3.45
10.45
400
M
Batterie
RE, SCOTTI
12.10
19.10
Alto
M
Finale
ev. Sottile, Tamberi
12.15
19.15
100
M
Semifinale
ev. Jacobs, Tortu
12.45
19.45
100hs
F
Semifinale
ev. Bogliolo, Di Lazzaro
13.20
20.20
Triplo
F
Finale
ev. Derkach
13.25
20.25
800
M
Semifinale
14.05
21.05
400hs
M
Semifinale
ev. Sibilio
14.50
21.50
100
M
Finale
ev. Jacobs, Tortu
Lunedì 2 agosto
ORARIO ITALIA
ORARIO TOKYO
GARA
TURNO
AZZURRI
2.00
9.00
Martello
M
Qualificazione
2.35
9.35
1500
F
Batterie
DEL BUONO, SABBATINI
3.20
10.20
Lungo
M
Finale
ev. Randazzo
3.30
10.30
200
F
Batterie
HOOPER, KADDARI
4.50
11.50
100hs
F
Finale
ev. Bogliolo, Di Lazzaro
12.20
19.20
Asta
F
Qualificazione
BRUNI, MOLINAROLO
12.25
19.25
200
F
Semifinale
ev. Hooper, Kaddari
13.00
20.00
Disco
F
Finale
ev. Osakue
13.05
20.05
400
M
Semifinale
ev. Re, Scotti
13.35
20.35
400hs
F
Semifinale
ev. Marchiando, Olivieri, Pedroso
14.15
21.15
3000 siepi
M
Finale
ev. Abdelwahed, A. Zoghlami, O. Zoghlami
14.40
21.40
5000
F
Finale
ev. Battocletti
Martedì 3 agosto
ORARIO ITALIA
ORARIO TOKYO
GARA
TURNO
AZZURRI
2.00
9.00
Triplo
M
Qualificazione
BOCCHI, DALLAVALLE, IHEMEJE
2.05
9.05
1500
M
Batterie
2.20
9.20
Giavellotto
F
Qualificazione
2.45
9.45
400
F
Batterie
3.50
10.50
Lungo
F
Finale
4.05
11.05
200
M
Batterie
DESALU, INFANTINO
5.20
12.20
400hs
M
Finale
ev. Sibilio
12.10
19.10
110hs
M
Batterie
DAL MOLIN, FOFANA
12.15
19.15
Peso
M
Qualificazione
FABBRI, PONZIO, WEIR
12.20
19.20
Asta
M
Finale
ev. Stecchi
13.00
20.00
5000
M
Batterie
CRIPPA
13.35
20.35
Martello
F
Finale
ev. Fantini
13.50
20.50
200
M
Semifinale
ev. Desalu, Infantino
14.25
21.25
800
F
Finale
ev. Bellò
14.50
21.50
200
F
Finale
ev. Hooper, Kaddari
Mercoledì 4 agosto
ORARIO ITALIA
ORARIO TOKYO
GARA
TURNO
AZZURRI
2.00
9.00
100
M
Decathlon
2.05
9.05
Giavellotto
M
Qualificazione
2.35
9.35
100hs
F
Eptathlon
2.55
9.55
Lungo
M
Decathlon
3.35
10.35
Alto
F
Eptathlon
4.00
11.00
110hs
M
Semifinale
ev. Dal Molin, Fofana
4.30
11.30
400hs
F
Finale
ev. Marchiando, Olivieri, Pedroso
4.40
11.40
Peso
M
Decathlon
11.30
18.30
Alto
M
Decathlon
12.00
19.00
1500
F
Semifinale
ev. Del Buono, Sabbatini
12.05
19.05
Peso
F
Eptathlon
12.30
19.30
400
F
Semifinale
13.00
20.00
3000 siepi
F
Finale
13.15
20.15
Martello
M
Finale
13.30
20.30
200
F
Eptathlon
14.05
21.05
800
M
Finale
14.30
21.30
400
M
Decathlon
14.55
21.55
200
M
Finale
ev. Desalu, Infantino
Giovedì 5 agosto
ORARIO ITALIA
ORARIO TOKYO
GARA
TURNO
AZZURRI
2.00
9.00
110hs
M
Decathlon
2.10
9.10
Alto
F
Qualificazione
TROST, VALLORTIGARA
2.40
9.40
Lungo
F
Eptathlon
2.50
9.50
Disco
M
Decathlon
3.00
10.00
4×100
F
Batterie
ITALIA
4.00
11.00
Triplo
M
Finale
ev. Bocchi, Dallavalle, Ihemeje
4.05
11.05
Peso
M
Finale
ev. Fabbri, Ponzio, Weir
4.30
11.30
4×100
M
Batterie
ITALIA
4.55
11.55
110hs
M
Finale
ev. Dal Molin, Fofana
5.30
12.30
Giavellotto
F
Eptathlon
5.45
12.45
Asta
M
Decathlon
9.30
16.30
Marcia 20 km
M
Finale
FORTUNATO, STANO, TONTODONATI
12.15
19.15
Giavellotto
M
Decathlon
12.20
19.20
Asta
F
Finale
ev. Bruni, Molinarolo
12.25
19.25
4×400
F
Batterie
ITALIA
13.00
20.00
1500
M
Semifinale
14.00
21.00
400
M
Finale
ev. Re, Scotti
14.20
21.20
800
F
Eptathlon
14.40
21.40
1500
M
Decathlon

Venerdì 6 agosto
ORARIO ITALIA
ORARIO TOKYO
GARA
TURNO
AZZURRI
22.30*
5.30
Marcia 50 km
M
Finale
AGRUSTI, CAPORASO, DE LUCA
*22.30 italiane di giovedì 5 agosto
9.30
16.30
Marcia 20 km
F
Finale
GIORGI, PALMISANO, TRAPLETTI
13.25
20.25
4×400
M
Batterie
ITALIA
13.50
20.50
Giavellotto
F
Finale
14.00
21.00
5000
M
Finale
ev. Crippa
14.35
21.35
400
F
Finale
14.50
21.50
1500
F
Finale
ev. Del Buono, Sabbatini
15.30
22.30
4×100
F
Finale
ev. Italia
15.50
22.50
4×100
M
Finale
ev. Italia
Sabato 7 agosto
ORARIO ITALIA
ORARIO TOKYO
GARA
TURNO
AZZURRI
00.00
7.00
Maratona
F
Finale
EPIS
12.35
19.35
Alto
F
Finale
ev. Trost, Vallortigara
12.45
19.45
10.000
F
Finale
13.00
20.00
Giavellotto
M
Finale
13.40
20.40
1500
M
Finale
14.30
21.30
4×400
F
Finale
ev. Italia
14.50
21.50
4×400
M
Finale
ev. Italia
Domenica 8 agosto
ORARIO ITALIA
ORARIO TOKYO
GARA
TURNO
AZZURRI
00.00
7.00
Maratona
M
Finale
EL FATHAOUI, FANIEL, RACHIK
Sport OK Junior