Il Campaccio della ripartenza

Eyob Faniel grande protagonista

FASTWEB

Il Campaccio Cross Country è una storica corsa campestre che vanta ben 63 edizioni disputate, a partire dal 1957, quasi sempre nel mese di gennaio.

La 64esima volta ha rischiato di non esserci, quest’anno, ma dopo un primo rinvio dell’originaria data del 6 gennaio, si è finalmente avuta la conferma definitiva che l’evento si svolgerà, tra sabato 20 e domenica 21 marzo, nella sua sede naturale di San Giorgio su Legnano (Milano).

La data del 21, quando si svolgeranno le gare principali, è anche il primo giorno di primavera ed è un ulteriore segnale di speranza e di inizio, speriamo, di un periodo migliore in cui si possa uscire tutti insieme da questa terribile pandemia.

Campaccio 2020 (foto organizzatori)
Campaccio 2020 (foto organizzatori)

Nella 10 chilometri della sfida al maschile, enorme tasso tecnico garantito dalla presenza, su tutti, dell’etiope Mogos Tuemay, vincitore nel 2020 e grande specialista proprio su questa distanza, a cui cercherà di opporsi il pluriprimatista italiano di maratona, mezza e 10 km su strada, Eyob Faniel.

Pericolosissimi avversari saranno i due ugandesi Jacob Kiplimo e Oscar Chelimo, fratelli da parte di padre, con il primo che è il campione mondiale di mezza maratona e vicecampione mondiale di cross, mentre il secondo ha vinto lo scorso 31 dicembre i 5 km della BOclassic.

Ci sarà anche il britannico Ross Millington, l’altro ugandese Joel Ayeko, con anche diversi azzurri come Yohanes Chiappinelli, Yassin Bouih, Cesare Maestri e Francesco Puppi.

Al femminile, nei 6 km del percorso, su tutte da seguire l’atleta del Bahrein Winfred Yavi, primatista mondiale dei 2000 siepi indoor con 5’45”09 stabilito un mese fa nel meeting di Liévin, la keniana Lilian Rengeruk ed anche l’etiope Tsehay Gemechu.

Tra le azzurre grande attenzione per Nadia Battocletti, che correrà la prossima domenica nei Campionati Italiani di Cross, come del resto Martina Merlo, mentre invece ci sarà anche Ludovica Cavalli reduce dagli Euroindoor di Torun, dove ha corso i 3000 metri.

Le dichiarazioni del sindaco Walter Cecchin

È certamente un’edizione speciale, il Campaccio non si è mai svolto in primavera e con queste limitazioni, ma abbiamo fatto di tutto per organizzarlo perché vogliamo dimostrare che si può praticare lo sport in condizioni di sicurezza.

Encomiabile l’impegno di concerto fra tutti: Comune, organizzatori e sponsor, teso a dare continuità a una manifestazione mai interrotta nella storia.

Anche se gli atleti correranno con uno spirito diverso è importante dimostrare loro che siamo al loro fianco, specialmente vicini ai ragazzi che abbiamo coinvolto, come di consueto, attraverso le scuole. Invito tutti a seguire la manifestazione in diretta TV su Rai Sport”.

Le dichiarazioni del Presidente di US Sangiorgese Claudio Pastori

Abbiamo organizzato questa gara grazie al fondamentale aiuto del Comune di San Giorgio su Legnano, ma anche per gli ottimi rapporti con il Comune di San Vittore Olona e l’organizzazione della Cinque Mulini.

Il Campaccio non poteva mancare perché è importante coltivare lo sport per il bene dei giovani”.

Le dichiarazioni di Gianni Mauri Presidente FIDAL Lombardia

Il Campaccio è un atto d’amore e noi come comitato regionale siamo vicini a tutti gli eventi che si sono svolti e che si svolgeranno. Il mio pensiero va ai 70 volontari senza i quali non potrebbe svolgersi la gara e a Sergio Meraviglia, un faro per tanti di noi, organizzatore per tanti decenni di questa manifestazione”.

Le dichiarazioni di Marcello Magnani direttore tecnico della gara

Ospite speciale sarà Marcell Jacobs, il nuovo campione europeo sui 60 metri a Torun con il record italiano di 6″47 e sarà il nostro uomo immagine, venendo a tifare per il compagno di squadra delle Fiamme Oro Eyob Faniel. In generale è stato complicato trovare atleti stranieri.

In questo periodo è davvero difficile viaggiare, sono anche stati posticipati i mondiali di cross e per tanti, dunque, la corsa campestre non era più nei loro obiettivi. Siamo però contenti, il risultato che abbiamo ottenuto è davvero molto buono, il Campaccio sarà come sempre una grande gara”.

Il sito della manifestazione

Sport OK Junior