Il cross della Valsugana prima tappa italiana verso Dublino

Tra i protagonisti anche Pietro Arese

FASTWEB

La stagione italiana della corsa campestre inizia domani 7 novembre con il classico Cross della Valsugana, prima tappa azzurra di avvicinamento all’importante appuntamento del 12 dicembre a Dublino quando si disputeranno gli Europei di corsa campestre.

Levico Terme (Trento) è lo scenario della prima di tre prove i cui risultati saranno valutati per comporre la squadra azzurra che parteciperà alla rassegna continentale, mentre le gare successive saranno il Cross Valmusone di Osimo (Ancona) e la Carsolina di Sgonico (Trieste), rispettivamente il 14 e il 21 novembre.

Al maschile grande attesa per la presenza di Pietro Arese che, al termine della stagione in pista, ha ottenuto un grande progresso correndo i 1500 metri a Bellinzona in 3’37″23.

Sui 10 km di gara al parco Segantini, il 22enne torinese campione italiano indoor dei 1500 e dei 3000 avrà come principale avversario l’altro under 23 Alain Cavagna.

Al femminile (7 km) nell’elenco delle iscritte figura la campionessa italiana del cross corto Nicole Reina che affronterà tre atlete under 23 di valore come Gaia Colli, vicecampionessa italiana assoluta nei 5000 e quarta classificata agli Europei U23 di Tallinn nei 10.000, Giovanna Selva e Linda Palumbo.

Tutti gli iscritti

Sport OK Junior