Record europeo nella maratona di Bashir Abdi: 2h03’36

Il belga, bronzo olimpico, realizza il suo obiettivo della vigilia.

FASTWEB

A meno di tre mesi dall’eccellente terzo posto nella maratona olimpica di Sapporo, il belga Bashir Abdi vince la 42,195 chilometri di Rotterdam, prova del World Athletics Elite Label con l’ottimo crono di 2h03’36 che gli vale anche il nuovo primato europeo.

A un certo punto il 32enne atleta sembrava essere tagliato fuori dalle possibilità di successo, dopo che il due volte vincitore di Rotterdam e detentore del record del percorso Marius Kipserem aveva scavato un profondo distacco a meno di 10 km dalla fine.

Grandissima, però, è stata la reazione di Abdi che ha finito con una straordinaria spinta per superare e battere l’avversario di ben 28 secondi.

Nella gara femminile la keniana Stella Barsosio ha fatto una corsa di testa vincendo la gara in 2h22’08 e migliorando il suo secondo posto in questa gara di due anni fa.

Le prime 8 posizioni maschili

1 Bashir Abdi (BEL) 2:03’36
2 Marius Kipserem (KEN) 2:04’04
3 Dawit Wolde (ETH) 2:04’27
4 Titus Kipruto (KEN) 2:05’22
5 Emmanuel Saina (KEN) 2:05’51
6 Kebede Wami Tulu (ETH) 2:06’27
7 Limenih Getachew (ETH) 2:08’56
8 Abdellah Taghrafet (MAR) 2:09’40

Le prime 8 posizioni femminili

1 Stella Barsosio (KEN) 2h22’08
2 Natalya Lehonkova (UKR) 2h30’28
3 Bornes Kitur (KEN) 2h30’41
4 Clara Evans (GBR) 2h31’21
5 Tirza van der Wolf (NED) 2h34’52
6 Runa Skrove Falch (NOR) 2h34’57
7 Emilie Jacquot-Claude (FRA) 2h39’56
8 Marijke Visser (NED) 2h40’47
Sport OK Junior