Per Fantini un buon 70,42 nel martello di Cassino

L'azzurra in evidenza ai campionati universitari assoluti

FASTWEB

La finalista olimpica nel lancio del martello delle passate Olimpiadi di Tokyo, Sara Fantini si esprime subito su buoni livelli alla sua prima gara della stagione primaverile/estiva 2022, e scaglia il suo attrezzo a 70.42, nel corso dei Campionati Nazionali Universitari in corso di svolgimento a Cassino, in provincia di Frosinone.

La misura più lunga arriva al sesto e ultimo tentativo, ma fin dall’inizio riesce a esprimersi su buoni livelli con 69,93 al primo turno, in una serie che comprende anche un 69,52 al quinto.

Le parole di Sara dopo la gara: “È andata bene ed è soltanto la prima. Sono molto fiduciosa per le gare che verranno, a cominciare da quella di sabato prossimo a Lucca.”

Al secondo posto Cecilia Desideri, 23 anni da compiere tra un paio di giorni, che ottiene il primato stagionale di 64,01 e avvicina il personale di 64,70 ottenuto l’anno scorso.

Sempre a Cassino, buona prestazione nei 1500 metri per lo specialista dei 3000 siepi Ahmed Abdelwahed che corre in 3’39″63 sulla distanza che lo scorso anno lo ha visto scendere a 3’38″44.

Nei 400 metri femminili primato personale progressi per Alexandra Troiani che vince la gara con 53″15.

Tutti i risultati

Sport OK Junior